Incroci Studio di Psicologia - Riapertura delle scuole: stiamo tutti giocando la stessa partita

Incroci - Studio di Psicologia 08/09/2020

La riapertura delle scuole è un segnale di normalità in un anno particolare e difficile, un evento che tenta di ristabilire un ordine e una quotidianità da cui ci siamo dovuti allontanare. Per i genitori rappresenta senza dubbio un sollievo, un aiuto nella gestione dei propri figli.

Quest’ultimi potranno tornare a far parte di un gruppo identitario e strutturante e nondimeno gli insegnanti potranno ritrovarsi nel loro mandato professionale e a riprendere le fila di un percorso interrotto bruscamente. Ciò non toglie che il rientro possa però anche essere fonte di preoccupazione: nuove regole, nuove restrizioni, diversi modi di stare e fare scuola.

La sensazione può essere quella di navigare un po’ a vista: timore misto a voglia di ricominciare, pensieri mescolati a esigenze da soddisfare. Il sistema scolastico, in quanto appunto sistema, si regge e funziona grazie alla collaborazione e cooperazione di più attori in gioco ed è quindi necessario che ognuno faccia la propria parte affinché gli altri possano fare la loro.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

La scuola, nonché l’intera società, per poter essere luogo protettivo deve poter contare sulla responsabilità individuale e collettiva. Ciascuno di noi è chiamato a fare la propria parte, per se stesso e per il contesto in cui vive.

Se la scuola sarà costretta nuovamente a chiudere, per motivi più o meno sotto il nostro diretto controllo, la partita l’avremo persa tutti. Perderanno i ragazzi, privati di un diritto costituzionale, quello di una istruzione adeguata. Perderanno i genitori, affaticati da una gestione del quotidiano. Perderà la scuola, perché verrà meno il suo ruolo educativo.

È questo che dovremo ricordarci al suono della campanella: stiamo tutti giocando la stessa partita. Buon inizio a tutti. Team Incroci

Se hai domande in merito a questo o altri temi, puoi mandarci una mail all’indirizzo incroci.psicologia@gmail.com 

 

INCROCI STUDIO DI PSICOLOGIA

Via Zambianchi 2A - Bergamo

e-mail: incroci.psicologia@gmail.com

Tel: 347.2282791

sito web: studiopsicologiaincroci.com

Pagina Facebook: Incroci Studio di Psicologia

Seguici su tutti i nostri canali social







Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph