La Voce della Legge con l'avvocato Pozzi - Via libera alla Camera per il DL rilancio: facciamo il punto

Avv. Roberta Pozzi 14/07/2020

Approvato alla Camera dei Deputati il DL rilancio e, in attesa del voto al Senato, facciamo il punto su quello che il testo prevede. 

Si tratta di una manovra di circa 55 miliardi di euro varata per cercare di limitare l’impatto del Covid su imprese, famiglie, dipendenti, partite iva e che prevede alcune novità rispetto al testo di maggio, come lo slittamento a fine anno delle scadenze dei documenti, l'allargamento alle seconde case del superbonus al 110%, gli incentivi per l'acquisto di auto Euro 6, lo slittamento di un mese dei congedi per i genitori, l'anticipo della cig prevista per l'autunno.

In tema di superbonus occorrerà aspettare i provvedimenti attuativi dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero dello sviluppo, ma nel frattempo si può procedere con analisi approfondite e sopralluoghi finalizzati a determinare gli interventi necessari per trovarsi pronti quando si avranno certezze sulle modalità operative. Per quanto riguarda gli incentivi, segnaliamo un contributo fino ad €.3.500,00 per chi acquista un'auto Euro 6 (categoria che comprende anche vetture a benzina e gasolio) e rottama un mezzo vecchio almeno di 10 anni. Il bonus vale fino al 31 dicembre 2020 per auto con prezzi fino a 40 mila euro, ma si dimezza senza rottamazione.

Auto green: l'incentivo arriva a 10 mila euro per le elettriche e a 6.500 per le ibride, mentre per moto e motorini elettrici o ibridi l'ecobonus nel 2020 sale fino a 4 mila euro in caso di rottamazione di un vecchio dueruote. Incentivo è previsto anche senza rottamazione, ma fino a 3 mila euro. Nel mondo del lavoro, si potranno anticipare fin da subito le quattro settimane di CIG previste per l’autunno, mentre i contratti di apprendisti e lavoratori a termine saranno prorogati di tanti giorni quanti sono stati quelli di stop per il lockdown.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Via libera anche all'adeguamento delle pensioni per gli invalidi totali, che passano da 285 ad almeno 516 euro. I voucher per viaggi e vacanze cancellati a causa del coronavirus fino al 30 settembre saranno validi per 18 mesi, terminati i quali, se non saranno stati utilizzati per altre prenotazioni, daranno diritto al rimborso. Lo stesso vale per i biglietti dei concerti, se non saranno riprogrammati entro un anno e mezzo dalla cancellazione

Le norme valgono anche per i voucher viaggi già emessi. I nuovi non avranno bisogno di accettazione da parte del destinatario e potranno essere utilizzati anche dopo la scadenza, a patto che la prenotazione - anche presso un altro operatore dello stesso gruppo - avvenga nei termini dei 18 mesi.

In tema di tasse, infine, è prevista la possibilità per i Comuni di applicare uno sconto fino al 20% a chi, per pagare l'Imu, scelga l'addebito sul conto corrente.

Questi alcuni dei principali provvedimenti contenuti nel testo del DL rilancio che in settimana passerà al vaglio del Senato e che dovrà essere convertito in via definitiva entro il 18 luglio quando sarà possibile stabilire la portata effettiva dei provvedimenti di rilancio.

Avvocato Roberta Pozzi

Bergamo

Orari: 8.00- 13.00 // 14.30-19.00

Tel. 349.2962498

Email: avv.robertapozzi@gmail.com

Seguici su tutti i nostri canali social

CONTENUTO SPONSORIZZATO







Agosto 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph