Stare in Valle si racconta - Diario di bordo dalla ripartenza, tra idee regalo per Natale e bomboniere

Nadia Casari 29/10/2020

Con settembre sono ripartite quasi a pieno regime le attività del servizio territoriale disabili Stare in Valle di Sant’Omobono Terme. La ripartenza ha comportato non poche difficoltà, in quanto è avvenuta dietro rigida osservanza delle prescrizioni di ATS. I gruppi sono stati ricostruiti con la finalità di garantire il distanziamento sociale ed ospitare il giusto numero di persone in rapporto agli spazi disponibili.

Gli stessi spazi sono stati completamente ripensati al fine di garantire la presenza di una zona triage e di una serie di altri ambienti adibiti ad attività specifiche (vestizione, svestizione, smaltimento dpi, eccetera). Queste difficoltà non hanno ostacolato lo svolgimento delle attività all’interno del servizio. Anzi. Essendo “compromesse” le collaborazioni territoriali, che per una serie di precauzioni sono state sospese (piscina, parrocchia, eccetera … ) si è implementata quella che è la dimensione più creativa (e produttiva) del servizio.

Non si è trattato naturalmente di portare avanti attività fine a se stesse. Come sempre ogni laboratorio trova la sua finalità nelle relazioni con il territorio, che proprio in questi mesi ha visto riprendere le varie cerimonie sospese durante il lockdown. Siamo pertanto stati super operativi sulla produzione di bomboniere, che ci ha visti impegnati fino a un paio di settimane fa. Fortunatamente sono nel frattempo ripartite anche le attività di Stare in Arte, laboratorio portato avanti da alcune volontarie del territorio, che hanno rappresentato un valido supporto per le nostre produzioni.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Il recente acquisto di un pirografo ci sta permettendo di introdurre nuove tipologie di produzioni, in collaborazione con falegnamerie del territorio che saltuariamente ci donano articoli in legno da lavorare (che con l’occasione ringraziamo sentitamente!). Nel frattempo il nostro servizio sta assumendo sempre più le sembianze di un piccolo negozio aperto alla comunità: siamo dotati di un registratore di cassa che ci ha permesso di snellire la procedura (prima manuale) di emissione di ricevute fiscali e fatture, abbiamo un registro ordini e ci siamo dotati di shopper personalizzate per chi decide di fare acquisti nel nostro spazio.

Siamo ora concentrati con la realizzazione di una campionatura di articoli/idee regalo per natale, estendendo la proposta anche alle aziende del territorio che volessero fare un pensiero “solidale” ai propri clienti. 

Insomma, i mesi di chiusura ci serviti per partire con la giusta voglia di rilanciare il nostro servizio ed incontrare sempre di più le persone del territorio; il periodo che stiamo attraversando non è di certo molto d’aiuto rispetto a questa dimensione. Ma cerchiamo di non abbatterci e di procedere con piccoli ma significativi passi.

Vi aspettiamo a vedere le nostre produzioni: siamo attrezzati affinché le vostre visite possano avvenire in massima sicurezza!

Seguici su tutti i nostri canali social







Dicembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

   






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph