Suona che ti passa – Denise Fagiani, con il flauto traverso dalla banda di Palazzago alla Scala

Eleonora Busi 26/03/2020

Una giovane carriera musicale, destinata a svilupparsi sempre più in grande: è quella di Denise Fagiani, appena 25 anni residente ad Almenno San Bartolomeo. Laureata al prestigioso Conservatorio di Milano in flauto traverso, con la sua musica ha preso parte a diverse orchestre giovanili, che l'hanno portata perfino sul grande palco del Teatro alla Scala di Milano. La musica, in casa di Denise, è di famiglia: come il nonno e la mamma, muove i suoi primi passi insieme al fratello maggiore Matteo – trombettista – nella banda di Palazzago.

Nella mia famiglia siamo tutti musicisti – racconta Denise – sia io che mio fratello siamo partiti dalla banda di Palazzago. Ho seguito le orme dei miei familiari e ho scelto il flauto traverso come strumento grazie ad una zia, che mi ha dato qualche prima lezione. Dopodiché ho deciso di provare ad entrare in Conservatorio e ho deciso di puntare in alto, a Milano. Sono stata ammessa e da lì è partito il mio percorso, iniziato in seconda media quando avevo appena 12 anni e terminato l'anno successivo alla maturità”.

Un percorso che, senza il supporto della famiglia, sarebbe stato impossibile. “Per me il suo aiuto è stato fondamentale – racconta la giovane – Ho iniziato da piccola e ho avuto la fortuna di avere mia mamma che mi accompagnava fino a Milano, spesso anche due o tre volte a settimana oppure, una volta cresciuta, mi accompagnava in stazione portandomi lo zaino e lo strumento. Andare fino a Milano non mi è mai pesato troppo: per me ormai era diventata una routine, nonostante spesso tornassi a casa a sera inoltrata”.

Il suo talento non ha mancato, con il tempo, di mettersi in mostra: nel 2018 partecipa ad un'audizione per entrare a far parte dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, fondata dal celebre direttore d'Orchestra Riccardo Muti. “Ho partecipato nel 2018 e anche l'anno successivo – racconta Denise – Ho avuto l'occasione di incontrare il maestro Muti durante le prove. Sono stata via quasi due mesi insieme a miei coetanei: è stata un'esperienza bellissima che non avevo mai fatto. Abbiamo suonato insieme e passato tanto tempo fra noi, sono nate anche tante amicizie ora tutte sparse per l'Italia”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Un'altra coinvolgente esperienza Denise l'ha vissuta quando, dopo un'audizione, è risultata idonea per l'Orchestra dell'Accademia Teatro alla Scala, una delle istituzioni più autorevoli dell'ambiente orchestrale professionale che l'ha portata a calcare il palco del Teatro alla Scala di Milano. “Il 4 febbraio ho avuto il mio “battesimo” sinfonico alla Scala, dove ho suonato l'ottavino. È stata un'emozione doppia – racconta la 25enne – sia per il prestigioso luogo in cui mi trovavo, sia perché era la prima volta per me in un concerto sinfonico e dunque su un palco”.

Ora Denise insegna in alcune realtà musicali della zona, fra cui l'Orchestra MusicAlmenno di Almenno San Bartolomeo, la banda di Palazzago, di Brembate, Mapello e Villa d'Almè, e presso il Musical Studio di Samuele Salvi. “Con MusicAlmenno, anni fa, abbiamo fatto una sorta di gemellaggio con il coro Maximilian di Monaco di Baviera – racconta la giovane – Abbiamo suonato un paio di volte con loro, successivamente io sono rimasta in contatto e da tre anni ci collaboro. A breve sarei dovuta tornare per suonare ad una messa in diretta tv, ma i piani per ora sono saltati. Non importa: ci rifaremo più avanti. Sempre a Monaco, inoltre, ho seguito per due anni e mezzo le lezioni del primo flauto dell'Opera della città, che è di Roma”.

Alla domanda sul proprio futuro, Denise è incerta. “Il mio fidanzato vive e studia a Vienna e raggiungerlo sarebbe un'idea – confessa – Sicuramente, a livello musicale, in Austria oppure in Germania c'è molta possibilità lavorativa. Un pallino che ho da tempo sarebbe riuscire a effettuare un master all'estero, ma niente è ancora sicuro. C'è ancora tempo per riordinare i miei progetti: quel che è certo è che il mio obiettivo principale, come per tutti quelli del mio campo, è lavorare in un'orchestra e riuscire a vivere di quello”.


(Denise al Teatro alla Scala di Milano)

Seguici su tutti i nostri canali social







Luglio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph