I dottori le dissero che avrebbe avuto una vita breve, nonna Carola festeggia 102 anni

Eleonora Busi 18/09/2019 0 commenti

I medici le dissero, settant'anni fa, che avrebbe avuto una vita brevissima. Invece, Carola Mosca ha superato ogni aspettativa ed ora si appresta a spegnere le sue ben 102 candeline: una storia che ha dell'incredibile.

Nonna Carola, ospite della casa di riposo Monsignor Giuseppe Speranza di Zogno, ha festeggiato l'importante giornata con i suoi famigliari, i figli Remo, Rosanna, Mariella e Valeria, circondata da uno stuolo di nipoti e pronipoti – una famiglia frutto della difficoltà e della tempra montanara che questa donna ha saputo mostrare, nonostante l'infausta previsione.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Un problema di salute che non doveva lasciarle scampo. E invece ora, settant'anni dopo, vedova in giovane età e con quattro figli allevati da sola, festeggia il suo 102esimo compleanno. Presenti alla grande festa anche gli amici e i conoscenti delle comunità di Cornalta e Costa Serina, luoghi di cui è originaria nonna Carola e il sindaco di Costa Serina Fausto Dolci.

E ancora, l'assessore ai Servizi sociali di Zogno Claudio Sonzogni e Mario Belotti in rappresentanza della casa di riposo. Tutti uniti in questo momento di festa per fare i loro migliori auguri alla longeva nonna che ha sfidato il destino e lo ha vinto, per augurarle – fra mazzi di fiori e una fetta di torta – altri 100 di questi anni.

Seguici su tutti i nostri canali social

(Fonte: L'Eco di Bergamo)

COMMENTI

Lascia un commento





Ottobre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

   






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph