Almenno SS, Croce Azzurra rinnova il direttivo dopo 16 anni: Locatelli il nuovo presidente

Eleonora Busi 18/06/2019 0 commenti

Dopo 16 anni, lo storico direttivo della Croce Azzurra di Almenno San Salvatore si rinnova: a raccogliere il testimone dell'ex presidente Gregis Rosita è Barbara Locatelli, giovane di 34 anni cresciuta nella vicina Almenno San Bartolomeo e volontaria da 5 anni.

Un direttivo quasi completamente rinnovato composto da dieci volontari, molti 'volti nuovi' e due provenienti dal precedente, insediato lo scorso 6 maggio. “Le figure principali, fra cui appunto la exp presidente, il vicepresidente ed il segretario erano i capisaldi dell'associazione, che hanno deciso di non ricandidarsi più pur rimanendo volontari attivi” spiega il neo-presidente Barbata Locatelli, che non è alla sua prima esperienza: tre anni fa entrò, infatti, a far parte del consiglio per un anno e mezzo, quando dovette abbandonare per motivi personali.

“Per questo motivo, vuoi perché gli altri volontari mi hanno spinta, vuoi perché sentivo come se il mio vecchio incarico fosse rimasto in sospeso, ad aprile di quest'anno ho deciso di candidarmi come presidente” aggiunge. Il nuovo direttivo è dunque composto da Barbara Locatelli in qualità di presidente e tesoriere, Ivan Cerea in veste di vicepresidente e responsabile degli autisti, il segretario Elisabetta Cambiasi e poi i consiglieri Paula Bertuletti, Federica Mazzoleni, Marco Belotti, Claudio Sangalli, Angelica Panini, Tiziana Pirola e Tiziana Ruggeri.


Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

La Croce Azzurra di Almenno, nata nel 1986, prende vita grazie ad un gruppo di persone con lo scopo di dar vita ad un'Associazione di volontariato sociale e sanitario sul proprio territorio, che fino ad allora mancava in zona. Il focus del nuovo insediamento è localizzato sulla figura del volontario e l'ascolto delle sue richieste ed esigenze. “A volte è facile, a volte è difficile, a volte per priorità diverse non siamo in grado di essere reattivi, ma in questo primo mese un po' di risultati li abbiamo avuti e ne siamo contenti” spiega Locatelli.

Un futuro radioso dunque per l'Associazione di Via C.A. Dalla Chiesa, grazie ad un neo-presidente e un direttivo unito e affiatato dalle idee chiare. “Il carico è molto intenso, sarà sicuramente un percorso in salita – conclude Barbara Locatelli Noi ci siamo proposti di mettere sempre al centro la figura del volontario, che è anche il motore di tutti. Ci piacerebbe creare con lui una comunicazione snella e veloce, che sia una parte attiva dell'Associazione. Dal punto di vista burocratico, abbiamo terminato la bozza dello statuto che abbiamo dovuto adeguare, stiamo portando avanti il rinnovo della convenzione h24 e abbiamo terminato tutte le attività ordinaria della gestione dell'associazione. È molto stimolante per tutti: siamo un gruppo molto vario, sia per età che per esperienze, e siamo tutti molto motivati, entusiasti ed affiatati, spero che questo spirito possa durare per tutti e tre gli anni di mandato”.



Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Agosto 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

 








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph