Rota Imagna, la torta dedicata a Quarenghi è firmata Hotel Miramonti

Redazione 05/07/2017 0 commenti

Ieri sera alle 20 è andata in scena, presso l'Hotel Miramonti di Rota d'Imagna, il Galà delle Torta Quarenghi, serata di presentazione e premiazione delle torte partecipanti al concorso culinario "La Torta Quarenghi" promosso da Comune di Rota d'Imagna e Comunità Montana Valle Imagna. A portarsi a casa l'ambito titolo di migliore torta Quarenghi è stato proprio l'anfitrione Hotel Miramonti, che l'ha spuntata sugli altri otto partecipanti.

L'evento culinario, nell'ambito delle celebrazioni per il bicentenario della scomparsa di Giacomo Quarenghi, popolare architetto nato proprio nel paese valdimagnino il 21 settembre 1744, ha visto la presenza di numerose autorità locali e provinciali, esperti del settore dolciario e della ristorazione bergamasca, i rappresentanti di Bim, Centro Studi Valle Imagna, Aci, Fondazione Rota, Accademia Carrara, Liceo Amaldi e Istituto Quarenghi, Istituti di credito bergamaschi, Coldiretti, Protezione civile, Comando dei Carabinieri e Corpo Forestale.

LEGGI ANCHE

Rota Imagna, un galà per scegliere la torta Quarenghi

Rota Imagna, un anno di eventi per celebrare Giacomo Quarenghi

Ma i veri protagonisti sono stati - ovviamente - i pasticceri che si sono sfidati a suon di gustosissime fette di torta Quarenghi: la Pasticceria Dolce Sogno di Roncola, la Pasticceria Acquario di S. Omobono Terme, il Panificio Mazzucco di Rota d’Imagna, La Piccola Trattoria da Tite di Valsecca, l’Hotel Miramonti di Rota d’Imagna, La Butiga di Strozza, Michela Milesi di Sant’Omobono Terme, e 2 giovani studenti, Simone Bacecchi di Azzano San Paolo e Giulia Pellegrini di Capizzone, entrambi dell’IPSSAR di San Pellegrino Terme.

"E' stato un gran galà che abbiamo promosso in occasione del bicentenario della scomparsa di G. Quarenghi – spiega il sindaco di Rota d’Imagna, Giovanni Locatelli – certamente per celebrare la ricorrenza ma anche per promuovere lo sviluppo turistico e gastronomico dell'intera Valle e per contribuire al ponte culturale con la splendida San Pietroburgo che abbiamo recentemente visitato. E' stata una bella serata, un piacevole intrattenimento, uno scambio culturale, un avvenimento con piena soddisfazione di tutti gli ospiti​”.

Una giuria composta da esperti e autorità civili presieduta da Petronilla Frosio, ha aggiudicato il primo premio alla “torta Quarenghi confezionata dall'Hotel Miramonti” con la motivazione dell'utilizzo di esclusivi prodotti locali, della sua durevole fragranza e dell'agevole confezionamento della stessa torta anche da mani non necessariamente pasticcere.  

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph