Trovato morto il ragazzo disperso sul Curò, precipitato per cento metri

Redazione 01/10/2019 0 commenti

Individuato e recuperato nel pomeriggio di oggi, 1 ottobre, il corpo di un ragazzo di 24 anni, Emanuele Ossoli, originario di Brusaporto, disperso da ieri. Era uscito per un allenamento ma senza lasciare indicazioni precise su dove aveva intenzione di andare.

La famiglia, allarmata per il mancato rientro, ha chiesto aiuto. Le ricerche sono partite da Valbondione, dove è stata ritrovata la sua auto. La zona da vagliare era molto ampia e quindi, oltre a Soccorso alpino e speleologico, Carabinieri, Vigili del fuoco, Protezione civile, sono stati impiegati i cani molecolari e anche gli elicotteri della Regione Lombardia e dei Vigili del fuoco.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Grazie alla segnalazione di un ragazzo che lo aveva incontrato nei pressi del rifugio Curò, l’area di ricerca è stata circoscritta; nel pomeriggio lo hanno individuato, poi sono cominciate le operazioni di recupero (il ragazzo è precipitato per un centinaio di metri), infine la constatazione della morte. 

Seguici su tutti i nostri canali social

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Gennaio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph