Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

40 chilometri per avere il vaccino anti-Covid: ultraottantenni dirottati da Lecco a S.Omobono

La disavventura di alcuni ultraottantenni di Lecco, dirottati a Sant'Omobono Terme per ricevere la somministrazione del vaccino anti-Covid.
19 Marzo 2021

Quaranta chilometri per potersi sottoporre alla vaccinazione anti-Covid. È quanto accaduto ad alcuni anziani ultraottantenni del lecchese che, dopo aver aderito alla campagna vaccinale di Regione Lombardia – peraltro non nuova a certi errori –, hanno ricevuto l'atteso sms che avrebbe fissato in via ufficiale l'appuntamento.

Il problema? I convocati avrebbero dovuto affrontare un viaggio di quaranta chilometri per raggiungere l'incontro stabilito, da Lecco a Sant'Omobono Terme.

A parlare della vicenda è il quotidiano PrimaLecco, che ha raccolto le segnalazioni dei numerosi ultraottantenni (85 anni il più giovane) dirottati nel Comune valdimagnino.

Mi è arrivato il messaggino sul telefono a mezzanotte – ha raccontato a PrimaLecco L.P., 88 anni nato e cresciuto a Lecco ed ex volontario nel campo sociale – C'era scritto che mi sarei dovuto recare a Sant'Omobono Terme mercoledì 24 marzo. Ma come è possibile? Anche a mia moglie è arrivato l'avviso: lei è stata convocata il primo di aprile qua a Lecco, in ospedale. Ma cosa siamo, dei pacchi postali? Per altro so per certo di non essere l'unico”.

In seguito alle lamentele e denunce degli utraottantenni e delle loro famiglie, Ats Brianza è intervenuta per rimediare all'errore. “Nella notte alcuni cittadini over80 hanno ricevuto un sms per recarsi ad effettuare la vaccinazione presso alcune sedi vaccinali in provincia di Bergamo – ha fatto sapere in una nota –. Ats Brianza è subito intervenuta per ovviare alla situazione, si conferma che le persone che hanno ricevuto queste convocazioni errate verranno ricontattate tutte nella giornata odierna per riprogrammare a breve gli appuntamenti presso l’ospedale cittadino”.

(Fonte: primalecco.it)

Ultime Notizie

X
X
linkcross