Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Dossena il gel igienizzante come l'acqua santa: don Sergio ne ha pensata un'altra

Un gel igienizzante benedetto da utilizzare come alternativa all'acqua santa.
9 Settembre 2021

Un gel igienizzante benedetto da utilizzare come alternativa all'acqua santa. Succede a Dossena, dove nelle chiesa parrocchiale dedicata a San Giovanni Battista le acquasantiere sono state svuotate - per le norme anti-Covi19, come nel resto d'Italia - e così il parroco del paese, don Sergio Carrara, si è inventato di benedire il gel igienizzante.

 

922 26 agosto 15 settembre banner adv trony - La Voce delle Valli

Come è nata l'idea? Tutte merito di alcune parrocchiane di Dossena che, non volendo rinunciare al segno della croce entrando e uscendo, lo hanno fatto utilizzando il gel igienizzante del dispenser posizionato su una piantana all'ingresso. Dispender, tra l'altro, fornito dalla curia di Bergamo e che porta l'immagine di Sant'Alessandro.

La benedizione - come riporta Bergamonews - è avvenuta domenica, dopo che una parrocchiana aveva chiesto al parroco se il gel fosse benedetto, perché lei lo aveva usato per farsi il segno della croce, a mo' di acqua santa. Don Sergio non ha perso tempo e, terminata la celebrazione eucaristica, ha deciso di benedire il gel.

Ultime Notizie

X
X
linkcross