Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Ponte Giurino nuovi spazi comunali dedicati ai cittadini: ambulatorio e sala polivalente

L’Amministrazione comunale di Berbenno, nei giorni scorsi, ha infatti inaugurato ufficialmente un nuovo ambulatorio, una sala polivalente e un box di proprietà comunale.
10 Gennaio 2020

Il territorio della comunità di Ponte Giurino a Berbenno si arricchisce con nuovi spazi dedicati ai cittadini. L’Amministrazione comunale di Berbenno, nei giorni scorsi, ha infatti inaugurato ufficialmente un nuovo ambulatorio, una sala polivalente e un box di proprietà comunale. Tutti i locali sono situati nell’immobile “La Rimessa”, in via Antonio Stoppani.

Lo spazio dedicato agli ambulatori sarà utilizzato dai medici di famiglia a servizio della cittadinanza, mentre la sala polifunzionale svolgerà una doppia funzione. Da una lato quella di luogo d’incontro per le associazioni, restando a disposizione anche di altri comuni della valle. Dall’altro, nella medesima sala verrà creato uno sportello “Informacomune”, presso il quale un dipendente comunale sarà a disposizione per fornire informazioni circa le procedure burocratiche.

Al taglio del nastro, il Sindaco di Berbenno, Claudio Salvi, ha ringraziato tutti gli attori che hanno permesso la realizzazione del progetto. “Devo ringraziare tante persone ma mi limito a ricordare e ringraziare la famiglia dei F.lli Bolis che ha dato tanto alla nostra comunità, in particolare qui nella frazione di Ponte Giurino, cosi come ringrazio la farmacia “Mazzoleni” che ha contribuito ad arredare i locali e a prendersi carico delle spese di gestione dell’immobile - spiega il primo cittadino -. L’intervento è un esempio concreto e tangibile su come si è riqualificato urbanisticamente, con un’architettura di qualità “l’ingresso” al nostro paese, inserendo le nuove costruzioni in modo omogeneo ed armonico nel contesto circostante cosi da ottenere un miglioramento visivo e un’ottimizzazione delle componenti viabilistiche anche in termini di sicurezza stradale e vivibilità dell’intera area.".

All’inaugurazione, il parroco di Berbenno Don Michele Lievore ha benedetto i nuovi spazi, mentre i consiglieri comunali, il sindaco Salvi e l’assessore Cristiana Locatelli hanno provveduto al taglio del nastro.

Presenti alla cerimonia, inoltre, il presidente del BIM, Carlo Personeni, consigliere provinciale nonché vicesindaco di Sant’Omobono Demis Todeschini, i sindaci di Blello Luigi Mazzucotelli, quello di Capizzone, Alessandro Pellegrini e il direttore dei lavori Raffaele Bolis.

 

Ultime Notizie

X
X
linkcross