Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A San Pellegrino la Champions dei bambini, dove vincono tutti

Divertimento sarà la parola d'ordine per i bambini di 6, 7 e 8 anni che prenderanno parte al torneo 'Baby Champions', organizzato dall'USD Calcio San Pellegrino in collaborazione con il Comune.
23 Aprile 2019

Divertimento sarà la parola d'ordine per i bambini di 6, 7 e 8 anni che prenderanno parte al torneo “Baby Champions”, organizzato dall'USD Calcio San Pellegrino in collaborazione con il Comune di San Pellegrino Terme. In programma due tappe: la prima giovedì 25 aprile per le scuole calcio di classe 2012/13, la seconda mercoledì 1 maggio per i più "grandicelli" classe 2011/12, entrambe presso lo Stadio Comunale Quarenghi di San Pellegrino Terme.

Fischio d'inizio previsto per le ore 9 fino alle 18:30, quando si svolgeranno le finali. 16 le squadre di piccoli atleti che competeranno in 4 gironi formati da 4 team ciascuno. Le regole prevedono partite da un unico tempo della durata di 20 minuti, con cambi liberi permessi. “Portiamo avanti questo torneo già da diversi anni – spiega Mauro Pesenti, portavoce del comitato organizzatore – Quest'anno è la prima volta in cui abbiamo 16 squadre di piccoli e 16 di piccolissimi”. Ad intervallare le giornate di match, il pranzo per i giovani calciatori e le premiazioni, previste per le ore 15.

Solo divertimento per i piccoli atleti: nessuna classifica, nessun vincitore assoluto, ma a tutti verrà lasciato un ricordo simbolico dell'evento – quest'anno un cappellino con il logo della Scuola Calcio Davide Astori. Verranno premiate anche le società con del materiale, utile per l'attività didattica nel corso dell'anno come birilli e pettorine.

“Noi lo facciamo per una mera questione di divertimento, sul volgere del fine stagione dare l'opportunità ai nostri ragazzi di confrontarsi con le altre società – spiega Pesenti – Una caratteristica che ci distingue è di fare le premiazioni prima che finisca la giornata: noi alle 15 facciamo le premiazioni di tutte le squadre, senza sapere chi abbia vinto. Questo perché la nostra decisione da sempre è che il premio è uguale per tutti, senza distinzione fra primo e ultimo. Abbiamo il piacere di avere a San Pellegrino sicuramente almeno 200 ragazzi per giornata, se il tempo sarà bello potremo anche contare sicuramente su un folto pubblico. Ci auguriamo che sia una bella festa come è stata gli scorsi anni”.



Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross