Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Zogno 15 casi di coronavirus, due a Sedrina: i contagi in Bergamasca ad oggi

Nella nostra provincia, stando ai numeri comunicati domenica 1 marzo sono risultate positive al Covid-19 209 persone residenti in Bergamasca, e di queste 43 casi da Nembro, il paese orobico più colpito.
2 Marzo 2020

Dopo il primo (guarito) caso di coronavirus, a Sedrina è stato accertato un secondo contagio. Ad annunciarlo anche questa volta il primo cittadino Stefano Micheli con un avviso alla cittadinanza. 

"ATS ha confermato l’ufficialità di un secondo caso, risultato positivo al test Coronavirus, di un cittadino di Sedrina - si legge nell'avviso - Sono in contatto con i famigliari che si trovano in isolamento fiduciario e sotto osservazione del personale sanitario. In questo momento non ci sono ragioni di generare allarmismo e ribadisco quanto già comunicato giovedì scorso, in occasione del primo caso di contagio. Desidero esprimere un pensiero di vicinanza alla famiglia, fiducioso che anche questo nostro secondo concittadino potrà essere dimesso il prima possibile e trascorrere la convalescenza presso la propria abitazione circondato dai propri cari".

Nel frattempo, stando all'ultimo bollettino della Protezione civile di ieri, 1 marzo, i numeri del contagio in Italia parlano di 1557 persone al contagiate, 34 decedute e 83 guarite.

Nella nostra provincia, stando ai numeri comunicati domenica 1 marzo sono risultate positive al Covid-19 209 persone residenti in Bergamasca, e di queste 43 vengono da Nembro, il paese orobico più colpito (positivo anche il sindaco Claudio Cancelli). A Zogno sono 15 i casi accertati fino ad oggi. La Val Seriana ha registrato fino ad ora 87 casi di contagiati: oltre a Nembro con 43, 19 da Alzano Lombardo, 11 da Albino, 8 da Villa di Serio, 6 da Gazzaniga.

Ultime Notizie

X
X
linkcross