Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Zogno aprirà un nuovo poliambulatorio: prenderà il via a giugno 2021

Aprirà a Zogno il nuovo poliambulatorio, che verrà realizzato in viale Martiri della Libertà: il via a partire da giugno 2021.
22 Dicembre 2020

Aprirà a Zogno, ma il suo potenziale potrebbero ben presto renderlo un punto di riferimento a disposizione di tutta la popolazione della Valle Brembana. Si tratta del nuovo poliambulatorio, che verrà realizzato in viale Martiri della Libertà a Zogno dove si trovava in precedenza l'ufficio del Giudice di Pace, trasferito ormai da diverso tempo a Bergamo. Il progetto è stato avviato grazie ad una sinergica collaborazione fra Amministrazione Comunale – attraverso il suo vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Giuliano Ghisalberti e all'assessore ai Servizi Sociali Caudio Sonzogni –, i medici di medicina di base sul territorio e il dottor Aldo Carrara, in accordo con ATS.

Nel mondo della sanità si sta vivendo un momento che è parecchio particolare per la comunità – ha spiegato l'assessore Sonzogni, intervistato da L'Eco di Bergamo –. C'è un severo turnover di medici di base, la cui presenza sul territorio si è rivelata quantomai preziosa e forse lo sarebbe stata ancor di più se avesse avuto i debiti supportati. Non è facile reperire giovani medici, che a loro volta incontrano difficoltà a trovare spazi operativi sul territorio. Viene insomma ad instaurarsi una situazione critica che non dà la piena efficacia al servizio”.

Una situazione nota ormai da tempo all'Amministrazione comunale: la soluzione è stata dunque quella di attivare un poliambulatorio, in vista anche (e soprattutto) delle vaccinazioni sia antinfluenzali che, presto, anche anti-Covid. L'obiettivo è quello di un servizio a livello locale, con enorme potenzialità di estendersi fino a diventare una realtà vallare in cui i medici possano operare in squadra, ciascuno mettendo a disposizione la propria specializzazione. “Per cui – ha aggiunto Sonzogni – si potrebbe ipotizzare l'evoluzione del poliambulatorio in un centro locale di assistenza più generalizzata e specifica”.

La nuova struttura sorgerà all'interno del centro servizi comunali, in un ampio spazio al primo piano dell'edificio servito da scale e ascensore dedicato. Verranno poi effettuati alcuni interventi a carattere edilizio, per una spesa di 60 mila euro: ci si occuperà dell'adeguamento dei quattro locali, in modo tale da renderli idonei alla loro nuova funzione di studio medico. Il poliambulatorio verrà inoltre dotato di un ufficio di supporto amministrativo (per medici ed utenti), i servizi e due sale di aspetto.

Si risolve un problema per la popolazione, che avrà un agevole punto di riferimento territoriale oltre che funzionale – ha concluso il vicesindaco, Giuliano Ghisalberti. I lavori di adeguamento degli spazi sono stati concordati e dovrebbero presto essere concretizzati: si punta all'apertura della struttura entro il prossimo mese di giugno”.

(Fonte: L'Eco di Bergamo - Immagine in evidenza di Giuliano Ghisalberti)

Ultime Notizie

X
X
linkcross