Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

A Zogno un Fiat Doblò per trasportare disabili e anziani: si cercano sponsor

È stata presentata martedì 2 settembre, la collaborazione tra Astra Cooperativa, l’Associazione di Volontariato Auser ed il Comune di Zogno.
4 Settembre 2019

Un ulteriore servizio per i cittadini di Zogno, un’iniziativa dedicata ad un ambito, quello della mobilità sociale, particolarmente delicato. È stata presentata martedì 2 settembre, la collaborazione tra Astra Cooperativa, l’Associazione di Volontariato Auser ed il Comune di Zogno.

Le modalità operative sono chiare: la Cooperativa acquisterà un mezzo, un Fiat Doblò, questo verrà allestito per essere adatto al trasporto di disabili, anziani o altri utenti, per poi venire immatricolato di nuovo. A questo punto, Astra consegnerà il mezzo ad Auser: a quest’ultima spetteranno solo i costi del carburante e degli autisti.

Il veicolo sarà dotato di ogni dispositivo e accorgimento, monterà un sollevatore con pedana e non necessiterà di alcuna patente particolare per essere guidato. I costi saranno interamente coperti da sponsor, come spiegano Luca Fabbri, direttore di Astra, e Stefano Dones, recruiter. “Occorrono circa 30-35 sponsor per coprire il costo dell’iniziativa - spiegano - contatteremo le aziende locali, per loro è l’occasione di sostenere un progetto nobile.”.

Il contratto di sponsorizzazione avrà durata quadriennale, con possibilità di rinnovo per altri quattro anni. “ Il contesto socio-economico favorisce la ricerca di sponsor, contiamo di chiudere la campagna in due-tre mesi.”.  Soddisfatta anche l'amministrazione comunale; il sindaco Fedi definisce l’iniziativa “un valore aggiunto di cui si sente il bisogno. Esistono già diverse realtà che si occupano di mobilità sociale, è un’occasione per creare un rapporto di sinergia e strutturare un servizio sempre migliore.”.

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross