Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Acqua Bracca, 2 milioni di bottiglie contro trombosi e malattie cardiovascolari

A partire dal mese di febbraio, le bottiglie di vetro Bracca sostengono ALT Onlus, l’associazione da oltre 30 anni in prima linea contro le malattie Cardiovascolari.
9 Febbraio 2021

Una pratica fondamentale e quotidiana come bere un bicchiere d’acqua, per questo da oggi su 2 milioni di retroetichette di bottiglie Bracca in vetro viaggiano due messaggi di prevenzione: “Giorno per giorno prenditi cura di te” e “Muoviti per la salute del tuo cuore”.  

Salute, arte, cultura e ambiente ma anche progetti legati alla sostenibilità e ad un minore impatto ambientale: sono numerose le iniziative messe in campo dal Gruppo Acque Minerali Bracca per aumentare la consapevolezza dei consumatori sull’importanza di prendersi cura della propria salute.

Tra queste, le nuove retroetichette personalizzate realizzate in collaborazione con ALT – Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – Onlus.

Centrale, infatti, l’impegno dell’azienda che ogni anno veicola, proprio grazie alle retroetichette personalizzate, messaggi importanti a sostegno di iniziative culturali, dell’ambiente, della salute o dell’arte grazie alle bottiglie da 1lt. “Sensibilizzare le persone su temi importanti come la prevenzione e la tutela della salute è per Bracca un impegno concreto che rispecchia i valori dell’azienda, dal 1907 garanzia di salute e benessere” spiega Luca Bordogna, Amministratore Delegato del Gruppo Bracca.

“Giorno per giorno prenditi cura di te” e “Muoviti per la salute del tuo cuore”, questi i due temi scelti per le retroetichette 2021 frutto della collaborazione tra l’azienda bergamasca leader nella produzione di acque minerali e ALT in prima linea da oltre 30 anni nella lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari.

Due consigli di prevenzione e azione per incoraggiare i consumatori a prestare maggiore attenzione alla salute, allo stile di vita e all’alimentazione. La ricerca, negli ultimi vent’anni, ha fatto progressi enormi, ma sono proprio la prevenzione e la rapidità nel riconoscere eventuali sintomi, gli alleati principali per proteggere il nostro cuore, cervello, vene e arterie.

Ultime Notizie

X
X
linkcross