Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Almenno SB, alle Cascine inaugurato il restyling del parco di via Terranova

Sindaco Frigeni: ''Un intervento finalizzato a migliorare la vivibilità di questa popolosa frazione, abitata da molte famiglie giovani''
4 Ottobre 2021

Un bel pomeriggio di festa alla frazione Cascine di Almenno San Bartolomeo per l'inaugurazione dei lavori di valorizzazione del Parco di Via Cesare Terranova sabato 25 settembre. "Questo intervento - sottolinea il Sindaco Alessandro Frigeni - era tra i punti salienti del nostro programma elettorale di mandato e siamo particolarmente soddisfatti di essere riusciti a mantenere anche questo impegno elettorale che avevamo preso con i cittadini delle Cascine"

"Un intervento - aggiunge il Sindaco - che si inserisce nel più vasto programma di quartiere denominato "VIVI CASCINE", un programma che prevede una serie di interventi (molti dei quali già realizzati o in corso di realizzazione) finalizzati a migliorare la sicurezza e la vivibilità di questa popolosa frazione, abitata da molte famiglie giovani"

Nicola Manzoni, Consigliere Delegato alla Sicurezza e all'Informatizzazione residente proprio alle Cascine, evidenzia come questo intervento sia il "frutto di un percorso di condivisione delle scelte progettuali con i cittadini del quartiere, un percorso partecipativo iniziato durante la costruzione del programma elettorale nel 2019 e proseguito con una serie di incontri per raccogliere i bisogni e le necessità dei residenti".

 

"Abbiamo provveduto a installare nuovi giochi per i bambini - sottolinea l'Assessore al Verde Pubblico Manuel Rota - a mettere in sicurezza i giochi esistenti e il gazebo e abbiamo posato nuovi elementi di arredo urbano (panchine e tavoli in metallo, cestini, ecc...) oltre che una telecamera per il videocontrollo del parco; successivamente abbiamo provveduto alla piantumazione di nuove alberature con l'obiettivo di migliorare l'ombreggiamento naturale e di rendere maggiormente fruibile e attrattivo il parco stesso".

"Un sentito ringraziamento - conclude il Consigliere Delegato Manzoni - va all'ing. Loris Maggioni e al geom. Fabrizio Rocca dell'Ufficio Tecnico Comunale, al progettista dell'intervento arch. Mario Beltrame, ai designer degli elementi di arredo urbano archh. Natalia Rota Nodari e  Alberto Basaglia e ai volontari del quartiere (coordinati dal p.i. Jones Locatelli) che hanno collaborato alla sistemazione del parco".

Articoli Correlati

X
X
linkcross