Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Almenno SB, neo sindaco Frigeni: 'ringrazio i cittadini, ora subito al lavoro per ampliamento scuole medie'

Frigeni: ''Tra i principali interventi già avviati dalla precedente amministrazione e che andremo a completare: l'ampliamento delle scuole medie consortili, sostituzione serramenti elementari e riqualificazione cimitero del capoluogo.
4 Giugno 2019

Continua - per il terzo mandato di fila - ad amministrare il paese di Almenno San Bartolomeo la lista civica "Rinnovamento nella Continuità" (espressione della lista “Per una Cittadinanza Attiva”), ma con un primo cittadino diverso: Gianbattista Brioschi (due mandati consecutivi e quindi non più rieleggibile) ha infatti ceduto il testimone al suo vice Alessandro Frigeni eletto sindaco con il 56,93% (2.143 voti), contro il 43,07% (1.621 voti) di Moreno Locatelli, candidato della lista congiunta civica-Lega “Forti Insieme Moreno Locatelli sindaco”. 

"A nome dell lista civica "Rinnovamento nella Continuità" - dichiara Frigeni - desidero innanzitutto ringraziare i cittadini almennesi che ci hanno sostenuto e hanno riposto la loro fiducia in noi; una fiducia che ci onora e ci responsabilizza al tempo stesso; ci impegneremo al massimo per essere all'altezza di questo compito.

È stata a nostro avviso una campagna elettorale intensa ma al tempo stesso corretta e  incentrata sulle rispettive proposte programmatiche - prosegue Frigeni - ; auspichiamo che, nel rispetto dei relativi ruoli, anche in consiglio comunale si venga a creare con i rappresentanti della lista "Forti Insieme" un clima di dialogo e di collaborazione nell'interesse stesso della comunità almennese. Nel frattempo, siamo già al lavoro per definire gli incarichi e le deleghe al fine di poter dare al più presto piena operatività all'amministrazione comunale e iniziare ad attuare il programma di mandato".

Tra i principali interventi già avviati dalla precedente amministrazione e che andremo a completare vi sono: la predisposizione del progetto esecutivo dei lavori di ampliamento delle scuole medie consortili (così da poter affidare e avviare i lavori quanto prima), la predisposizione del progetto di sostituzione dei serramenti  delle scuole elementari e il completamento dei lavori di ristrutturazione e ammodernamento del cimitero del capoluogo".

"È stata una campagna elettorale entusiasmante - dichiara Moreno Locatelli -, durante la quale si è creato un gruppo coeso con tanta energia e voglia di fare. Nonostante partissimo svantaggiati, abbiamo recuperato assemblea dopo assemblea la fiducia di molti, i 1621 voti e la maggior preferenza al nostro consigliere Ettore Tironi (186 voti) ne sono stati la prova. Non credo di ricordare un’attenzione così alta del paese per una campagna elettorale e  per il lavoro di una squadra che ha alzato l’asticella, che ha lavorato scegliendo la strada della qualità e competenza, oltre che dell’onestà e coerenza. Di questo ne siamo orgogliosi. 

Siamo grati a chi ha saputo osare il vero cambiamento e mantenere una faccia ed una parola sola - prosegue Locatelli -: il tempo è galantuomo. Come minoranza lavoreremo in primis per chi, ancora incredulo, ci sta inondando i telefoni di chiamate e messaggi e lavoreremo ancor di più per farci conoscere da chi non sa cosa si è perso e da chi è rimasto vincolato da favori e promesse. Lavoreremo per i nostri bambini, le colonne del futuro di Almenno e per riformare la comunità dispersa ed i gruppi purtroppo, in alcuni casi, volutamente divisi. 

Sarà nostro obiettivo garantire a tutti i cittadini una costante presenza sul territorio, saremo vigili ed attenti affinché tutte le scelte dell’Amministrazione siano a favore di tutti i cittadini e non solo di alcuni. Il paese, che si è fermato in questi ultimi anni, ha veramente bisogno di maggior sviluppo in tutti i settori; non a caso l’amministrazione entrante ha fatto una lunga serie di promesse durante la campagna elettorale. Noi come minoranza  saremo da stimolo per la concretizzazione delle promesse e per una gestione amministrativa onesta", conclude Moreno Locatelli. 

Ultime Notizie

X
X
linkcross