Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Carona, l'igloo diventa un bar al rifugio Mirtillo

La struttura di ghiaccio è diventata luogo di incontro per passeggiate in montagna e relax dopo un buon pranzo al Rifugio Mirtillo
29 Gennaio 2019

Le previsioni dell'imminente neve, che ha già fatto capolino i giorni scorsi infarinando strade e montagne con la sua fredda patina bianca, non hanno spaventato i fruitori dell'alta quota che nei giorni scorsi hanno visitato in gran numero, come dimostrano le numerose fotografie postate sui social, l'ultima star della Val Carisole, a Carona: parliamo dell'igloo del Rifugio Mirtillo.

Costruito dal gestore del Rifugio “Lo Scoiattolo” di San Simone Davide Midali, interamente fatto di neve artificiale sparata da Brembo Super Ski, è l'unico superstite di un'iniziativa che lo scorso anno aveva preso piede a San Simone (“Igloo Village”), diventando simbolo di resistenza ad un inverno che quest'anno si è fatto attendere più del solito.

Nonostante non sia possibile dormirci, per questioni legate alla gestione dell'afflusso turistico, la struttura di ghiaccio è diventata luogo di incontro per passeggiate in montagna, relax dopo un buon pranzo al Rifugio Mirtillo vicino e fotografie in compagnia, testimoni dell'esperienza unica di aver, seppur brevemente, soggiornato in un vero igloo.

E per chi sceglie di avventurarsi in Val Carisole durante il week-end, c'è una sorpresa in più: la grotta di ghiaccio si trasforma in un “igloo-bar”, un vero e proprio bar completo di bancone di ghiaccio e neve, aperto il venerdì, sabato e domenica che, tempo permettendo, offre bevande agli escursionisti di passaggio.

(Foto Facebook Carona Live)

Ultime Notizie

Da Milano a Genova passando per Rimini, i ragazzi dell'Istituto Maria Consolatrice tornano in gita

Dopo due anni di chiusure per la pandemia, finalmente tutti gli alunni dell’Istituto Maria Consolatrice di Cepino hanno avuto la possibilità di fare la propria gita. Nella settimana dal 17 al 20 maggio la scuola ha chiuso (parzialmente) le sue porte alla didattica in classe, per dare spazio alle uscite nel territorio vallare e italiano alle varie sezioni.

X
X
linkcross