Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Chi sarà la Regina di Serina? Il 25 settembre torna la mostra zootecnica, in gara 380 capi

Torna con la sua 42 esima edizione la Mostra Zootecnica Bovina, che vedrà la partecipazione di ben 380 mucche di razza bruna, bruna alpina o.b., rossa e red holstein.
18 Settembre 2019

Torna mercoledì 25 settembre con la sua 42 esima edizione la “Mostra Zootecnica Bovina”, evento principe di Serina organizzato dall'Associazione “Manifestazioni Agricole e Zootecniche di Serina” che vedrà la partecipazione di ben 380 mucche di razza bruna, bruna alpina o.b., rossa e red holstein delle aziende di Serina, Aviatico, Oltre il Colle, Costa Serina e Cornalba, in gara per conquistarsi l'agognato titolo di “Regina”, ma anche quelli di reginetta e miglior mammella (e tantissimi altri riconoscimenti "minori").

L'evento è organizzato dall'Associazione “Manifestazioni Agricole e Zootecniche di Serina”, con l'obiettivo di promuovere il proprio territorio anche in ambito turistico, coinvolgendo tutta la popolazione della valle e – soprattutto – i giovani ad intraprendere l'attività agricola e zootecnica. “Uno degli obiettivi della nostra Associazione – spiega il segretario dell'Associazione Sante Leoneè proprio quello di incitare i giovani ad intraprendere l'attività di allevatore e agricola, che tra l'altro è una caratteristica precipua proprio della popolazione di Serina”.

La manifestazione aprirà alle ore 8 presso il Palazzetto dello Sport del paese, con l'arrivo e la sistemazione degli animali. Dalle ore 9 in poi ci sarà la valutazione dei capi, suddivisi per categorie, da parte di una giuria di esperti. “Le mucche di ogni categoria entrano nel ring – spiega Sante Leone – vengono valutate da esperti e per ciascuna categoria viene eletta la migliore. Le altre, a seguire, riceveranno premi dall'Associazione, mentre a fine giornata si proclama la Regina. Ovviamente non mancheranno all'evento anche stand espositivi, espositori, un mercato – destinati ad arricchire ulteriormente la manifestazione.

La mostra zootecnica ha origini storiche: già negli anni Trenta nasceva la “Fiera di Settembre”, ma è dal 1977 – anno di nascita dell'Associazione – che l'attuale Mostra è in atto, raggiungendo ormai la sua 42esima edizione consecutiva, eccezion fatta per l'anno 1986. Il fiore all’occhiello della manifestazione resta senza dubbio la nascita nel 2014 del marchio “Formaggio Val Serina” con la sigla FVS, registrato alla Camera di Commercio di Bergamo e prodotto con rigoroso disciplinare da otto Aziende.

La mucca che otterrà il titolo di Regina, verrà invitata a partecipare alla “Finalissima Regina e Reginetta delle Valli Bergamasche” del prossimo 19 ottobre – da sette anni organizzata dall'Associazione – che lo scorso anno ha visto la partecipazione di venti Aziende Agricole già vincitrici della diverse fiere zonali. Insieme alla vincitrice di Serina, saranno presenti anche i capi eletti durante le fiere di Branzi, Camerata Cornello, Clusone, Dossena, Roncola, Taleggio, Valtorta, Vedeseta, Vilminore di Scalve e Parco dei Colli di Bergamo.

LE PROSSIME FIERE - Poi toccherà alla fiera di Branzi il 28 settembre, Dossena il 5 ottobre, Taleggio il 6 ottobre, Camerata Cornello il 12 ottobre e da quest'anno anche a Vedeseta il 13 ottobre. Finalissima Regina e Reginetta delle Valli Bergamasche a Serina il 19 ottobre. 

Ultime Notizie

X
X
linkcross