Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Ciclopedonale Val Brembana, tratto Sombreno-Zogno pronto: 17 settembre l'inaugurazione

​Martedì 17 settembre alle ore 14 verrà inaugurata la pista ciclopedonale Sombreno-Zogno. Sarà presente il presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli.
13 Settembre 2019

​Martedì 17 settembre alle ore 14 verrà inaugurata la pista ciclopedonale Sombreno - Zogno. Sarà presente il presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli.

Il ritrovo è previsto alla ex stazione ferroviaria "Sombreno" alle 14.00 da dove si partirà percorrendo in bicicletta un primo tratto di ciclabile di circa 2 chilometri. La cerimonia del taglio del nastro si terrà all'imbocco della prima galleria a Villa d'Almé, nei pressi dell'ex stazione ferroviaria in via Calvi. 

Grazie agli ultimi lavori sugli otto chilometri compresi fra la stazione di Sombreno (ad Almè) e la galleria Brembilla (Zogno), conclusi nei giorni scorsi, sarà possibile per gli amatori delle due ruote raggiungere le Grotte delle Meraviglie – a Zogno – partendo da Villa d'Almè o addirittura da Bergamo, dal Parco dei Colli.

Questi otto chilometri di tratto ripercorrono fedelmente il sedime ferroviario dell'ex “trenino” della Valle Brembana, dalla stazione di Sombreno ad Almè fino alla galleria Brembilla, a Zogno. Il costo totale dei lavori è stato di un milione e 200 mila euro, finanziati da Provincia di Bergamo, dai Comuni coinvolti di Almè, Sedrina, Villa d'Almè e Zogno, dalla Comunità Montana Valle Brembana e da Regione Lombardia attraverso un bando di promozione del cicloturismo.

Il nuovo tratto di pista ciclabile unirà, di fatto, le piste ciclabili già esistenti del Parco dei Colli a Bergamo e di quella già esistente a nord di Zogno, collegandosi anche alla ciclopedonale di Clanezzo e alla futura ciclabile della Val Brembilla.

(Fonte Immagine: Giuseppe Santoro - gruppo facebook Valle Brembana di Tutto di più)

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross