Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Cinque parrocchie riunite ufficialmente nell'Unità pastorale Medio Brembo

Le parrocchie di San Giovanni Bianco, Fuipiano al Brembo, San Gallo, San Pietro d'Orzio e Camerata Cornello fanno ufficialmente parte dell'Unità pastorale Medio Brembo.
26 Novembre 2019

Le parrocchie di San Giovanni Bianco, Fuipiano al Brembo, San Gallo, San Pietro d'Orzio e Camerata Cornello fanno ufficialmente parte dell'Unità pastorale Medio Brembo. Ad istituirla, nel pomeriggio di ieri domenica 24 novembre, il vescovo Francesco Beschi, che è stato accolto dalle cinque comunità, che negli ultimi anni hanno condiviso un cammino di collaborazione anche pastorale.

Ci impegniamo a lavorare insieme, per rafforzare la dimensione cristiana del nostro fare ecclesia, superando gli individualismi per costruire comunità – ha detto don Giovan Battista Galizzi, parroco di San Gallo e San Pietro d'Orzio, al saluto del vescovo – Ciascuna parrocchia ha le sue preziose particolarità che devono essere condivise per rendere sempre più evidente l'amore fraterno evangelico”. Durante l'omelia, nella chiesa di San Giovanni Bianco, il vescovo si è soffermato sull'arricchimento reciproco di quelle comunità che decidono di collaborare e ha espresso una riflessione sull'individualismo contemporaneo, contro l'autoreferenzialità della famiglia, “che è sempre più un affare privato: anche le comunità sono cadute in questo peccato che abbiamo definito campanilismo”.

La sfida posta dal monsignore è di continuare a collaborare, di “non solo omologare o omogeneizzare le parrocchie; la novità non sta solo nell'aprire porte di comunicazione, ma nell'intraprendere un comune cammino”. Don Raffaele Nava, parroco di Camerata Cornello, è stato scelto a moderare la nuova Unità pastorale, ricevendo dal vescovo i decreti di istituzione e nomina. Gli altri membri sono i rappresentanti delle parrocchie e anch'essi hanno ricevuto il mandato per il servizio e la benedizione dal vescovo Beschi. Una lampada, simbolo dell'Unità, verrà accesa nelle cinque parrocchie.

(Fonte: L'Eco di Bergamo)

Ultime Notizie

X
X
linkcross