Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Consigliere regionale Malanchini alla CRI di S.Omobono: ''Grazie al lavoro insostituibile dei volontari''

Nella giornata di ieri, il Consigliere e segretario di Regione Lombardia Giovanni Malanchini ha fatto visita alla sede dell'unità territoriale di Sant'Omobono Terme della Croce Rossa Italiana.
14 Gennaio 2021

Quello dei volontari della Croce Rossa Italiana è un servizio fondamentale per la comunità, mosso da tanta volontà, passione e capacità di empatia nei confronti del prossimo. Con il loro instancabile lavoro hanno combattuto in prima linea nei momenti più bui della pandemia e ogni giorno portano la propria capacità e professionalità al servizio degli altri, senza ricevere nulla in cambio.

Per questo motivo nella giornata di ieri, 13 gennaio, il Consigliere e segretario di Regione Lombardia Giovanni Malanchini ha deciso di fare visita alla sede dell'unità territoriale di Sant'Omobono Terme della Croce Rossa Italiana. “È stata l'occasione per valutare l'importanza del servizio, recepire le necessità della struttura e ringraziare i volontari della Croce Rossa Italiana per il loro lavoro insostituibile di ogni giorno e soprattutto per l'impegno profuso durante l'emergenza Covid” spiega Malanchini.

Ad accogliere il Consigliere regionale erano presenti il presidente della CRI di Sant'Omobono Giambattista Manzinali – volontario da ben 30 anni –, il presidente della Comunità Montana Valle Imagna e sindaco di Bedulita Roberto Facchinetti e Stella Sirtori, assessore all'Istruzione e alla Cultura di Sant'Omobono Terme, nonché referente Lega Salvini Premier in Valle Imagna.

La visita del consigliere ha reso omaggio alla grande disponibilità e all'ingente sforzo che i nostri volontari impiegano nel servizio che prestano – dichiara Stella Sirtori –. Nella triste coincidenza dei soccorsi impiegati per la ricerca dei dispersi a seguito della valanga di Fuipiano avvenuta questa mattina (ieri per chi legge, ndr), la visita ha avuto ancor più valore dal momento che il Consigliere Malanchini era presente alla piazzola dell'elisoccorso, osservando così da vicino il grande valore del servizio volontari”.

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

X
X
linkcross