Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Coronavirus: oltre 300 i casi in Valle Brembana, 126 in Valle Imagna. I dati Comune per Comune

Da Regione Lombardia i dati di tutti i Comuni. Ecco quelli nelle nostre due valli. Premessa importante: come ha riferito Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile, i contagiati potrebbero essere fino a 10 volte superiori rispetto ai censiti.
24 Marzo 2020

Il bollettino di ieri, 23 marzo, parlava di 6.741 casi positivi di coronavirus in Bergamasca, con un incremento di 255 rispetto al 22 marzo. Dati che sembrano registrare un trend in calo, anche nel resto della Lombardia e del Paese. Da Regione Lombardia sono stati forniti i dati di tutti i Comuni; andiamo a vedere quelli nelle nostre due valli.

Una premessa importante: i dati dei contagiati forniti sono indicativi riguardo la diffusione della pandemia nelle nostre valli Brembana e Imagna, ma la reale dimensione è decisamente diversa: come ha riferito ieri lo stesso Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile, i contagiati potrebbero essere fino a 10 volte superiori rispetto a quelli censiti.

In Valle Brembana 318 i casi registrati fino ad oggi: 106 a Zogno, 42 a San Giovanni Bianco, 38 a San Pellegrino Terme; 23 a Val Brembilla; 22 a Sedrina; 13 a Serina; 10 a Ubiale Clanezzo e Oltre il Colle; 8 casi a Costa Serina; 7 a Lenna; 6 a Dossena, 5 a Piazza Brembana e Santa Brigida; 4 a Taleggio, 3 ad Algua, Camerata Cornello e Olmo al Brembo; 2 a Branzi; 1 a Foppolo, Mezzoldo, Moio de' Calvi, Piazzatorre, Piazzolo, Roncobello, Valnegra, Valtorta.

126 i casi positivi al covid-19 in Valle Imagna: 22 ad Almenno San Salvatore e Almenno San Bartolomeo, 15 a Sant'Omobono Terme, 14 a Palazzago, 13 a Berbenno, 9 a Capizzone, 7 a Strozza, 6 a Corna Imagna e Rota d'Imagna, 4 Roncola, 3 Locatello, 2 Bedulita e Fuipiano, 1 Costa Imagna.

Ultime Notizie

Ospedale Papa Giovanni XXIII a Superquark con la terapia genica

E' andato in onda nella puntata speciale di sabato 13 agosto il servizio che la redazione di Superquark ha girato nelle scorse settimane all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con protagonista Gaia, la prima paziente al mondo curata con successo dalla sindrome di Crigler-Najjar.

X
X
linkcross