Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Corsa in montagna, Gaia Colli dell'Atletica Valle Brembana è campionessa italiana

Bronzo per Matteo Bonzi nella categoria Under 23. Nella categoria assoluti uomini, il migliore di casa nostra è Alex Baldaccini che taglia il traguardo in nona posizione.
24 Agosto 2020

Altre buone notizie per la Valle Brembana dai campionati italiani di corsa in montagna in Val di Susa. Dopo il trionfo di Alain Cavagna nella categoria Juniores sabato, ieri, domenica 23 agosto, l'Atletica Valle Brembana vede un altro suo atleta conquistare il tricolore: Gaia Colli sampellegrinese d'adozione (originaria di Auronzo di Cadore), che si porta a casa il titolo assoluto e pure quello di campionessa Under 23 (la ragazza ha 21 anni). 51esima la compagna di squadra Daniela Giupponi.

LA GARA (fonte Fidal.it) -  Il pronostico dava in pole position Elisa Sortini (Atl. Alta Valtellina) ed è proprio l’atleta lombarda a partire forte, tentando di allungare. Alle sue spalle Gaia Colli (Atl. Valle Brembana) prima di metà percorso riprende l’avversaria e allunga, transitando al punto di rilevamento a Chiamberlando con oltre 20 secondi di margine. Sale bene anche Alessia Scaini (Atl. Saluzzo): una gara costante quella della piemontese, in rimonta continua, e a Chiamberlando ha 40 secondi di ritardo dalla testa della corsa e 20 dalla Sortini.

Nel tratto finale Colli prosegue con la sua andatura e taglia il traguardo in 1h14:16 con un minuto di vantaggio esatto sulla seconda classificata, una Scaini in grande spolvero che riprende e stacca la Sortini che forse paga la partenza troppo forte e chiude al terzo posto.

“Sono felicissima - le parole di Gaia Colli al traguardo -, non me l’aspettavo davvero. Sono partita tranquilla perché sapevo che la gara era dura. Inoltre avevo appena finito l’altura a Sestriere, non sapevo come avrei reagito essendo scesa solo ieri. A metà gara però ho visto che stavo ancora troppo bene per i miei standard e quindi ho deciso di allungare. Proseguendo ho visto davanti la Sortini che era partita più forte, l’ho ripresa e sono andata via con il mio passo, cercando di tenerlo sino alla fine. Quando sono arrivata sul traguardo non ci credevo!”.

Nella categoria Uomini, si conferma Cesare Maestri dell'Atletica Valli Bergamasche Leffe. Tra i ragazzi di casa nostra il migliore è Alex Baldaccini (9°), davanti a Nicola Bonzi (18°), Matteo Bonzi (20°) , Francesco Puppi (25°). Sempre Da segnalare anche il bronzo nella categoria Under 23 per il 21enne di Dossena Matteo Bonzi.

Per quanto riguarda la classifica per società Uomini, l'Atletica Valle Brembana si classifica seconda, dietro all'Atletica Valli Bermasche Leffe, mentre la classifica per società Donne vede l'Atletica Valle Brembana in sesta posizione.

FONTE: Findal.it - Immagine: Benedetto via Fidal.it

Ultime Notizie

X
X
linkcross