Echi di Antiche Leggende, ad Almenno SB torna l'evento che fa rivivere i vecchi racconti

Eleonora Busi 31/08/2020 0 commenti

Quanti di voi sono a conoscenza della leggenda del Monte Avaro? E della romantica storia che si cela dietro alla nascita dei Laghi Gemelli? Questi e molti altri racconti saranno i protagonisti della quarta edizione di “Echi di Antiche Leggende”, in programma per domenica 6 settembre presso la Corte del Tempio di San Tomè ad Almenno San Bartolomeo, che per l'occasione si trasformerà in un cortile rurale dei primi del '900.

Organizzata dalla Compagnia teatrale “Piccoli Passi”, in collaborazione con la Pro Loco di Almenno San Bartolomeo e la Fondazione Lemine, l'obiettivo della manifestazione è quello di recuperare i vecchi racconti che i nostri anziani di un tempo erano soliti narrare ai propri figli quando, dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro, si riunivano nelle stalle o di fronte ad un focolare. Storie, leggende, fiabe che affondano le proprie radici nella tradizione dei nostri territori, tramandate di generazione in generazione come un prezioso patrimonio culturale da custodire con cura.

"È così che si è arrivati a parlare di almeno una ventina di leggende diverse; La dóna del Zöch, la leggenda del Monte Avaro, dei Laghi Gemelli, Il folletto, la caccia del diavolo, la cavra del Zambèl, la gnoccata di Dossena – spiegano Antonio Capelli, coordinatore tecnico, e Veronica Pellegrini, sceneggiatrice e regista – accompagnando i racconti con proverbi , modi di dire e canti tipici bergamaschi, il tutto inserito in un contesto scenografico creato con oggetti del tempo. Nelle scene recitano persone di varia età con lo spirito spontaneo e genuino della gente bergamasca, gente operosa che, tra sacro e profano, si sapeva divertire con poco. In Echi di Antiche Leggende abbiamo cercato di trovare il giusto equilibrio tra il trasmettere ricordi, informazioni e divertimento, tra una risata e quel pizzico di nostalgia”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

L'evento, che fa parte del festival “Antico Lemine” promosso dalla Fondazione Lemine in collaborazione con le Amministrazioni dei due Almenno e sostenuto da Regione Lombardia, si terrà completamente all'aperto con la massima attenzione e rispetto della normativa per limitare la diffusione del contagio da Covid-19, oltre che all'igiene e tutela degli spettatori che parteciperanno.

Anche quest'anno la Fondazione Lemine è lieta di collaborare all'evento “Echi di Antiche Leggende”, evento ormai tradizionale per gli Almenno, che a buon diritto rientra nel festival “Antico Lemine” – spiega Nicola Cremonesi, Segretario Generale di Fondazione LemineLa compagnia Piccoli Passi di Almenno San Salvatore ha saputo infatti coinvolgere molte persone, giovani e meno giovani, che a titolo volontario mettono in scena la narrazione di antiche fiabe e leggende di cui ancor oggi si serba memoria: ed è un grande merito culturale. Siamo orgogliosi di poter ospitare l'edizione 2020, che conta anche sulla collaborazione di Pro Loco Almenno San Bartolomeo, presso la Corte di San Tomè, luogo significativo non solo per gli Almenno ma per l'intero territorio lombardo".

L'appuntamento è fissato per domenica 6 settembre e, vista la ridotta disponibilità di posti, la prenotazione è obbligatoria per tutti e tre gli spettacoli proposti durante la giornata, che si terranno alle 17:30, alle 19 e alle 20:30. Le prenotazioni telefoniche saranno aperte da martedì a sabato dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14 alle 17, al numero 035/553205. L'ingresso sarà a offerta libera, consigliata 5 euro. In caso di maltempo, l'evento sarà rinviato alla successiva domenica 13 settembre.

"Abbiamo a cuore le nostre tradizioni e riteniamo queste manifestazioni fondamentali per poter tramandare questi bellissimi ricordi anche alle nuove generazioni – spiega Pietro Rota, presidente della Pro Loco di Almenno San Bartolomeo Antonio Capelli, Veronica Pellegrini insieme alla loro compagnia Piccoli Passi sono veramente straordinari nel raccontare le storie di una volta con grande spirito e divertimento. Abbiamo grandi progetti insieme a loro ed alla Fondazione Lemine per il futuro, per continuare a valorizzare gli Almenno, il Romanico ed il nostro splendido territorio. Ringrazio molto il Gruppo Alpini Almenno San Bartolomeo e l'Associazione Nazionale Carabinieri Almenno San Salvatore per il grande aiuto affinché la manifestazione si svolga in totale sicurezze e tutela dei partecipanti applicando le normative anti-Covid".

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook della Pro Loco.

Seguici su tutti i nostri canali social

(Fonte immagine in evidenza: Fondazione Lemine)

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph