Italia tutta arancione per qualche settimana? Oggi vertice dei governatori regionali

Redazione 20/02/2021 0 commenti

In queste ore si parla insistentemente di Italia zona arancione per qualche settimana. Potrebbe essere questa l'ipotesi messa oggi (ore 17) sul tavolo dai governatori delle regioni e presentata poi al premier Mario Draghi come proposta per arginare la circolazione del virus, il cui trend di questi giorni è in crescita (incremento legato alla circolazione delle varianti). La data da segnare in rosso sul calendario è il 25 febbraio, quando scade il divieto di spostamento fra le regioni sarà necessario un nuovo provvedimento governativo.

È molto probabile che il divieto di spostamento fra le regioni verrà prorogato, ma sul tema delle fasce c'è ancora molta incertezza e si potrebbe arrivare ad un nuovo sistema. "Abbiamo bisogno di rivedere questo sistema, meglio prevedere restrizioni omogenee su tutto il territorio nazionale", sottolinea Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia. 

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

"Quando si richiama il lockdown viene in mente qualcosa che non è percorribile, il lockdown che ci fu lo scorso anno teneva chiuso tutto nel Paese. Io mi interrogo solo se questo tema delle fasce colorate, alla luce delle varianti che stanno cominciando a circolare e a far peggiorare, quasi in tutto il territorio nazionale, i parametri, non abbia qualche pecca", ha detto ieri il presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini.

Nel frattempo, domani entrano in zona arancione Campania, Emilia Romagna e Molise, confermata invece la gialla per Lombardia e Lazio.

Seguici su tutti i nostri canali social

FONTE: Adnkronos

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28







Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph