Parco delle Orobie Bergamasche, riapre lo Sportello d'Ascolto in Valle Brembana

Eleonora Busi 29/09/2020 0 commenti

Riapre in Valle Brembana lo Sportello del Parco delle Orobie Bergamasche. Dopo l'esperienza dal 2013 al 2015, quando la sede del Parco fu spostata da Bergamo ad Albino per risparmi economici, lo Sportello riapre all'ascolto delle istanze di popolazione e Amministratori Locali della Valle Brembana. Dal 22 settembre e sino a fine anno, in attesa del Calendario 2021 con le date specifiche che dovrebbero mantenersi il terzo martedì del mese, il presidente Yvan Caccia sarà infatti a disposizione presso la sede della Comunità Montana Valle Brembana a Piazza Brembana.

L'apertura dello Sportello del Parco presso la nostra sede di Piazza Brembana – spiega Jonathan Lobati, presidente della Comunità Montana Valle Brembana – è un'opportunità per i nostri cittadini, tecnici ed amministratori per poter incontrare il presidente ed i tecnici direttamente sul territorio della Valle Brembana, senza andare fino ad albino. Si tratta, perciò, di un servizio in più che vogliamo erogare”.

I cittadini e gli Amministratori che vorranno usufruire del servizio potranno trovare il presidente Yvan Caccia disponibile in sede il terzo martedì di ogni mese, in modo da sovrapporre la presenza con la riunione del Direttivo di Comunità Montana. Il calendario stilato prevede i giorni del 20 ottobre, 17 novembre e 15 dicembre, dalle ore 16 alle 19. Il servizio è stato pensato principalmente per supportare i 27 Comuni che fanno parte del Parco delle Orobie (Averara, Branzi, Camerata Cornello, Carona, Cassiglio, Cusio, Dossena, Foppolo, Isola di Fondra, Lenna, Mezzoldo, Moio de' Calvi, Olmo al Brembo, Oltre il Colle, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Roncobello, San Giovanni Bianco, Santa Brigida, Serina, Taleggio, Valleve, Valnegra, Valtorta e Vedeseta) e alleviare loro il peso della distanza dalla sede effettiva di Albino.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Vista la distanza degli uffici del Parco e le conseguenti difficoltà per Comuni e cittadini, abbiamo pensato di chiedere disponibilità al presidente Caccia di essere presente una volta al mese, per ricevere ed incontrare chi deve sbrigare pratiche legate al parco o effettuare delle richieste specifiche – spiega Fabio Bordogna, rappresentante della Valle Brembana al Parco delle Orobie e assessore con delega a Protezione Civile, Ecologia e Sicurezza della Comunità Montana – Il presidente è stato disponibile e ha accettato. Questa è un'opportunità per i cittadini della Valle Brembana ed i Comuni ed è una forma di supporto che vogliamo dare loro”.

Soddisfatto dell'apertura dello Sportello anche il presidente del Parco delle Orobie, Yvan Caccia. “È un motivo d'orgoglio per me riaprire questo punto d'Ascolto in Valle Brembana, assicurando la mia partecipazione, e per questo voglio ringraziare il Presidente Lobati e l'Assessore Bordogna (Membro del Consiglio del Parco) – dichiara – Voglio inoltre garantire che, di fronte a particolari necessità tecniche riferite a pratiche, c'è la disponibilità del Direttore e dei Tecnici del Parco ad intervenire, quantomeno in videochiamata, grazie alla disponibilità dei mezzi informatici messi a disposizione degli Uffici della Comunità Montana”.

Il Parco – conclude il presidente Caccia – è a disposizione di Amministratori Locali, Tecnici e Popolazione per la presentazione di pratiche o la risoluzione di problematiche. Non è e non deve essere visto come un ulteriore Ente burocratico: tra le sue mansioni vi sono competenze e funzioni che, diversamente, verrebbero svolte da Funzionari Regionali. E' quindi un Ente che vuole e deve essere vicino al territorio”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Dicembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

   






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph