Vaccino anti-Covid per chi ha 12-15 anni, le prime somministrazioni forse a giugno

Eleonora Busi 29/04/2021 0 commenti

I ragazzi dai 12 ai 15 anni di età potrebbero essere già vaccinati a partire da giugno utilizzando il siero prodotto dall'azienda BioNTech e Pfizer.

Ad annunciarlo l'amministratore delegato di BioNTech, Ugur Sahin, che intervistato dal settimanale tedesco Der Spiegel ha affermato di essere ormai alla fase finale della presentazione per l'autorizzazione negli Usa – affidata all'Ema –, mentre per l'Europa ha spiegato di essere “agli ultimi passi prima della richiesta”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

 

I primi dati sono incoraggianti. Negli adolescenti, le prove iniziali hanno evidenziato un'efficacia al 100% del vaccino Pfizer, caratterizzato da una buona tollerabilità. Un passo in avanti che potrebbe portare i ragazzi ad essere vaccinati già agli inizi di giugno.

Nel frattempo i ricercatori sono al lavoro per quanto riguarda i bambini di sei mesi, i quali richiedono un dosaggio più basso del principio attivo rispetto agli adulti. L'approvazione per tutte le fasce d'età, come ha spiegato Sahin, potrebbe arrivare per il mese di settembre.

Seguici su tutti i nostri canali social

(Fonte: ilmessaggero.it)

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Maggio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph