Berbenno diventa il set di un film: si cercano quindici comparse

Eleonora Busi 09/04/2021 2 commenti

Cercasi 15 comparse di qualsiasi età per cortometraggio”: con questo annuncio pubblicato sulla propria pagina Facebook lo scorso 3 aprile, il Comune di Berbenno si appresta a cercare quindici figuranti per il cortometraggio di laurea autoprodotto dal giovane regista Chenxi Li, studente dell'Accademia di Brera che ha scelto proprio il paese valdimagnino come set di scena.

È solo un altro giorno (ESUAG)” – questo il titolo del corto – narra una una storia di realismo sociale, esplorando il punto di vista e le esperienze di Gabriele, un ragazzo omosessuale, fra le difficoltà della vita di tutti i giorni e le discriminazioni subite a causa del suo orientamento sessuale.

Il cortometraggio ruota attorno alla storia fra il protagonista ed il suo ragazzo, Giorgio, con il quale vorrebbe convivere nella lontana Milano. Ma a frenarlo c'è la malattia del padre e la famiglia, che non conosce la verità sulla sua omosessualità. Gabriele e le sue difficoltà si snoderanno fra le vie del paese, allacciandosi ad una conclusione dal sapore dolce-amaro.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Le riprese prenderanno ufficialmente il via domenica 18 aprile presso piazza Roma a Berbenno, dalle ore 18 alle 22. “Il lavoro per noi inizierà già nella prima mattinata. Ci saranno anche delle riprese dall’alto, dal punto più a Nord del paese, il colle di San Pietro, altre istantanee in giro per le vie, oltre che una piccola scena fuori dal bar in centro e una in un’abitazione privata” ha spiegato Giulia Pacioni, intervistata dal Corriere della Sera Bergamo.

Giulia è co-fondatrice e production manager di Specter Film Collective, co-produttore insieme ad Haina Communication del cortometraggio, nonché colei che ha suggerito al regista Chenxi Lì la location nel paese della Valle Imagna.

Per correttezza – aggiunge il Comune nell'annuncio – vi segnaliamo che in una delle ultime scene c'è una rissa tra i due protagonisti e dei ragazzi che li scherniscono. È un progetto autoprodotto dal regista, che aspira a portare il cortometraggio a numerosi festival nazionali ed internazionali. Per adesioni chiamare il numero 035.861002 (Natalia)”.

Seguici su tutti i nostri canali social

(Fonte: primabergamo.it)

(Fonte immagine in evidenza: Comune di Berbenno via Facebook)

COMMENTI

Marta Lessi 11/04/2021

Sono una ragazza di 25 anni. Sarei interessata a partecipare come comparsa.

Lukas Adoumer 09/04/2021

Sono un ragazzo di 34 anni. Impiegato. Ho studiato a Bergamo. Sono un esperto di arti marziali Taekwondo e kikboxing. Cosa invidio nel mondo del cinema? Solo il fatto che dopo qualche anno mi potrei rivedere e dire ero così... il tempo trasforma le persone e la gioventù non è altro che un attimo fuggente.

Lascia un commento





Maggio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph