Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Cusio, 69enne di Treviglio perde la strada lungo il sentiero: ritrovato dopo una notte di ricerche

L'uomo è in buone condizioni di salute. Aveva contattato la moglie, avvisandola di essersi perso.
1 Ottobre 2021

Erano circa le 18:40 di ieri, giovedì 30 settembre, quando un escursionista 69enne di Treviglio ha chiamato la moglie al telefono, spiegandole di aver intrapreso un sentiero nella zona sopra Cusio – dove aveva una seconda casa – perdendo però la strada a causa della nebbia e delle nubi.

La donna ha contattato subito i Vigili del Fuoco di Zogno, che hanno fatto scattare immediatamente l'allarme e attivato la macchina dei soccorsi.

I Vigili, affiancati dai Carabinieri di Zogno e Piazza Brembana, dal Soccorso Alpino, dall'Unità Cinofila di Bergamo e dal Saf (Speleo Alpino Fluviale) con la sala operativa mobile, hanno cercato il 69enne per tutta la notte.

 

962 16 settembre 6 ottobre banner adv trony - La Voce delle Valli

Al telefono con la moglie non sarebbe riuscito a fornire delle coordinate utili, ma avrebbe spiegato che si sarebbe diretto a valle. Per tutta la notte i soccorritori avrebbero tentato di telefonare, invano: il cellulare dell'uomo risultava sempre spento, forse a causa della batteria scarica oppure di una zona senza campo.

Le ricerche si sono concentrate principalmente nell'area sopra il paese di Cusio, fra i sentieri che portano al Monte Avaro, al Passo San Marco e al Monte Mincucco. Proprio qui è stato infine ritrovato l'uomo in buone condizioni di salute.

(Fonte: L'Eco di Bergamo) - Photo Credit: Pier B via Wikimedia Licenza CC BY-SA 3.0

Ultime Notizie

X
X
linkcross