Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Da Betlemme a San Pellegrino: frate Emad Kamel in visita alla comunità

Betlemme e San Pellegrino Terme unite per un giorno, grazie al viceparroco di Betlemme fra Emad Kamel in visita presso le comunità di San Pellegrino Terme e Santa Croce.
25 Gennaio 2021

Betlemme e San Pellegrino Terme unite per un giorno, grazie al viceparroco di Betlemme fra Emad Kamel in visita presso le comunità di San Pellegrino Terme e Santa Croce. Il frate francescano, accompagnato da Ivano Gavazzi nella sua visita, ha incontrato i ragazzi delle scuole elementari, medie e dell'Istituto Alberghiero, intrattenendosi anche in compagnia dell'Amministrazione comunale in municipio.

Nel pomeriggio ha benedetto l'area in cui nascerà l'”Orto dei bambini” – un progetto di didattica all'aperto dall'Associazione Santa Croce e dal Comune di San Pellegrino Terme –, prima di celebrare una messa (trasmessa anche in streaming su YouTube e alla radio parrocchiale) presso il Tempio dei Caduti, a cui è seguito un momento di riflessione.

Originario di un villaggio del'Alto Egitto, fra Kamel è responsabile della pastorale giovanile della Terra Santa, oltre ad essere il viceparroco della parrocchia di Santa Caterina di Betlemme, la parrocchia della Natività. Padre contadino e madre casalinga, Fra Emad Kamel è il primo di cinque figli: la sua famiglia ha sempre seguito il rito copto-cattolico.

I miei genitori sono stati un modello d'amore e il loro esempio mi ha aiutato a crescere serenamente – ha spiegato nel corso della celebrazione – La figura del sacerdote mi è sempre piaciuta: mi colpiva l'idea che fosse un “uomo di Dio”. Ho sempre sentito il desiderio di essere un uomo di Dio”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross