Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Dal 15 ottobre il Green Pass sarà obbligatorio sul lavoro: multe fino a 1.000 euro

A partire dal 15 ottobre in Italia sarà obbligatorio presentare un green pass valido per accedere in qualsiasi luogo di lavoro: questo è quanto sarà applicato nel prossimo decreto firmato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi.
16 Settembre 2021

A partire dal 15 ottobre in Italia sarà obbligatorio presentare un Green Pass valido per accedere in qualsiasi luogo di lavoro: questo è quanto sarà applicato nel prossimo decreto firmato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Il certificato verde sarà obbligatorio per tutti, sia i dipendenti pubblici che privati, che dovranno recarsi in fabbrica, ufficio, studi professionali o qualsiasi altro luogo di lavoro. La violazione dell'obbligo sarà punita con una multa da 400 a 1.000 euro, aumentata in caso di contraffazione del documento (che potrebbe far scattare anche la denuncia).

Al momento dell'ingresso sul luogo di lavoro, chi non presenterà valido certificato sarà considerato assente ingiustificato e, dopo cinque giorni di assenza prolungata, il “rapporto di lavoro” sarà sospeso, senza retribuzione o compensi, e la riammissione sarà possibile solamente previa presentazione di Green Pass. In nessun caso i lavoratori senza certificazione potranno essere licenziati.

 

L'obiettivo del premier è quello di incentivare ed incrementare il più possibile le vaccinazioni, soprattutto in vista dell'inverno quando – ormai è risaputo – il virus diventa più aggressivo.

Per quanto riguarda, invece, il prezzo dei tamponi il presidente Draghi ha ribadito che il costo sarà completamente a carico di chi non vuole vaccinarsi, “non certo della collettività” bocciando anche la richiesta di azzerare il costo dei test per alcuni giorni. Il Governo ha però promesso che verrà incoraggiato un calmieramento dei prezzi per quelle farmacie che ancora non lo hanno fatto.

(Fonte: corriere.it)

Ultime Notizie

X
X
linkcross