Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Dalla Cina a Dossena: il viaggio di Gordon Gu, alla scoperta dei prodotti locali

Dalla Cina a Dossena per provare e gustare i prodotti della Valle Brembana: è questo il viaggio di Gordon Gu, uno degli uomini più influenti cinesi, che mercoledì 10 aprile ha fatto tappa proprio a Dossena.
11 Aprile 2019

Dalla Cina a Dossena per provare e gustare i prodotti della Valle Brembana: è questo il viaggio di Gordon Gu, uno degli uomini più influenti cinesi, che mercoledì 10 aprile ha fatto tappa proprio a Dossena grazie ad un incontro organizzato da Manuele Biava, produttore del Moscato di Scanzo e amico dell'importante figura asiatica.

Ricco imprenditore, Gordon Gu possiede nel suo paese natale molte società, fra cui la “Kuka Home”, un'impresa di mobili cinesi fra le più importanti nel suo settore. Grandissimo appassionato e collezionista di vini e buon cibo, i suoi viaggi in Italia coincidono con il Salone del mobile a Milano e Vinitaly, occasione in cui ha conosciuto Emanuele Biava, dopo aver assaggiato il suo Moscato di Scanzo. “Da allora è nata una bella amicizia e ogni volta che viene in Italia, mi chiede consigli per scoprire chicche italiane” spiega Biava a L'Eco di Bergamo.

Per questo motivo, quest'anno il Signor Gu, seguito dalla sua famiglia, ha fatto tappa a Dossena, centro brembano noto – oltre che per le sue meravigliose miniere – anche per i numerosi prodotti locali che offre. E così il ricco imprenditore ha attraversato la Valle, fino a giungere nel luogo prescelto dove ad accoglierlo c'era il sindaco Fabio Bonzi, insieme a tutta la comunità di Dossena, che avevano preparato per lui tutti i loro prodotti: salumi, il Minadùr, Marmellate e Formaggio Caprino, abbinati a del buon vino, senza dimenticarsi di una visita al sito minerario.

“Sono rimasto molto colpito dalla visita a Dossena – ha dichiarato Gu – perché per chi come noi vive in una città con 26 milioni e mezzo di abitanti, vedere un paese così piccolo è davvero strano. Sono rimasto sorpreso dalla gente così disponibile, solare e sorridente. I prodotti gustati, poi, mi sono molto piaciuti e se prima avevo un motivo per bene il Moscato di Scanzo di Biava, ora ne ho due, perché abbinato ai formaggi lo è ancora di più”. “Speriamo di poterlo ospitare ancora” ha aggiunto Fabio Bonzi.


Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross