Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Due anni dalla scomparsa di Davide Astori: messa privata, nessuna delegazione a San Pellegrino

A due anni dalla scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, verrà celebrata una messa in forma privata a Firenze. Quest'anno, causa direttive sanitarie, nessuna delegazione a San Pellegrino.
3 Marzo 2020

Sono passati due anni da quel tragico 4 marzo 2018 quando a Udine, alla vigilia di una partita contro la squadra di casa, il capitano della Fiorentina Davide Astori è improvvisamente scomparso lasciando nel dolore famiglia, amici, compagni di squadra, tifosi e tutta la Valle Brembana (di cui era originario).

Anche quest'anno verrà celebrata una messa in suo onore; questa volta, a causa delle direttive per emergenza sanitaria (coronavirus), non potrà essere presente una delegazione a San Pellegrino Terme, paese natale del capitano viola, e non potrà essere officiata alcuna messa in suffragio aperta a tutta la cittadinanza poiché in Lombardia è ancora in vigore il divieto di celebrare funzioni religiose per evitare la diffusione del Covid-19..

La Fiorentina al completo – giocatori, staff e dirigenza – si ritroverà domani al centro sportivo, alla presenza di don Massimo Gabbricci, il cappellano del club, che celebrerà una cerimonia nella palestra in forma privata alla memoria di Astori. Cerimonia a cui erano stati coinvolti anche i genitori di Davide, che però non risponderanno all'invito e organizzeranno invece una propria cerimonia, sempre in forma privata. Una delegazione in terra brembana non sarà possibile, ma fin dalle prime ore di mercoledì l'house organ ufficiale della squadra, ovvero Violachannel, proporrà una grafica speciale a memoria. 

Giocatori e tifosi potranno recarsi sulla tomba di Davide per rendergli omaggio in autonomia e libertà. La compagna del capitano, Francesca Fioretti, ha voluto ricordare il proprio compagno di vita in un toccante post sulla propria pagina Instagram. “Tu – si legge nella didascalia dello scatto che ritrae la donna e la figlia Vittoria, nata dalla loro unione – il mio unico posto sicuro nel mondo, per sempre”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross