Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

''Fate atletica, non resterete in panchina'', ripartiti gli incontri dell'Atletica Valle Imagna

In vista della nuova stagione, l'Atletica Valle Imagna invita i giovani a avvicinarsi all'atletica leggera.
18 Settembre 2021

In vista della nuova stagione, l'Atletica Valle Imagna invita i giovani ad avvicinarsi all'atletica leggera. Gli incontri di preparazione all'atletica sono ripartiti il 14 settembre, e proseguiranno dalle ore 16.00 alle ore 17.00 di ogni martedì e giovedì. Il ritrovo è fissato presso la palestra comunale a Selino Basso.

Per le iscrizioni serve la visita medica del medico di famiglia/pediatra per ragazzi tra 5 e 11 anni, visita medica sportiva per ragazzi da 12 anni in poi, previo richiesta della società (gratuita da 12 anni a 18 anni). Sempre presso la palestra, alle ore 16.00, sarà presente un dirigente per raccogliere iscrizioni e per fornire qualsiasi informazione.

 

"Iniziamo una nuova stagione di atletica con tenacia di fronte le avversità - scrive sulla pagina Facebook ufficiale il presidente Gianfranco Manzinali -, ripartiamo con tanta voglia di insegnare ai nostri giovani questa meravigliosa attività che comprende numerose discipline. Invitiamo tutti i genitori a provare, senza impegno, per valutare se i propri figli potranno appassionarsi e amare questo sport. 

Purtroppo - prosegue il post - attualmente non potremo avere il supporto della palestra come punto di riferimento (dal 2 ottobre cesseranno le vaccinazioni ndr) ma comunque, come del resto si è sempre fatto da decenni, abbiamo la possibilità di sfruttare molte aree esterne ottime per le nostre esigenze. "VENITE A FARE ATLETICA NON RESTERETE MAI IN PANCHINA". 

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

X
X
linkcross