Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Finale 3-4 posto 15a Coppa Valbrembana: Giana - Rappresentativa Coppa 4-1

Finale 3-4 posto 15a Coppa Valbrembana: Giana - Rappresentativa Coppa 4-1
10 Giugno 2019

GIANA ERMINIO-RAPPRESENTATIVA COPPA VALBREMBANA 4-1

Grinta e coraggio per la Rappresentativa Coppa Valbrembana (in campo con la maglia viola della Rappresentativa Davide Astori), che sin dai primi minuti di gioco mette in chiaro di non voler essere la "vittima sacrificale" del torneo di fronte ad un Giana sulla carta evidentemente favorito. Intensità e corsa sono le parole d'ordine della Rappresentativa, che già dopo tre minuti si propone in avanti con un timido tentativo di Calvi.

Anche il primo squillo del Giana non tarda ad arrivare, e al 5' sponda di Bertini su Beretta che con un bel tiro a giro in area la mette dove Francinetti non può arrivare. È già 1 a 0 per il Giana, ma i ragazzi della Rappresentativa non perdono la fiducia e continuano a tenere bene il campo, mentre in fase difensiva il Giana rischia molto e gioca spesso con troppa sufficienza.

Ed è proprio questo atteggiamento che al 6' permette a Magoni di approfittarne e bucare la difesa del Giana con una rasoiata che non trova però lo specchio della porta. Fuori di poco, ma i ragazzi della Rappresenativa incalzano, non mollano, sono su ogni pallone con grinta e volontà.

La traversa subìta pochi secondi dopo non demotiva i "viola brembani". Possesso palla serrato ed elegante del Giana, che però rischia troppo davanti alla sua porta e così un devastante Carobbio – il migliore dei suoi nel primo tempo – strappa letteralmente il pallone dai piedi dell'avversario e si porta con forza sul fondo, dove la difesa di Gorgonzola si chiude in extremis ma su un disimpegno poco deciso un lesto Trionfini arriva prima di tutti e insacca. 8 minuti e già tantissime le emozioni per la finalina della Coppa Valbrembana.

E proprio nel momento migliore dei viola, all'11' il Giana mostra di prepotenza la sua superiorità tecnica e il solito Bertini lancia in profondità Pala che con una rasoiata a incrociare trafigge Francinetti. Il pareggio è durato poco, ma la difesa del Giana continua a soffrire l'intensità dei viola anche per colpa di un atteggiamento troppo esuberante. Primo tempo finisce 2 a 1. Tutti a bere il tè.

Secondo tempo decisamente più avaro di emozioni. Cala l'intensità dei viola e così il Giana riesce a controllare la gara. Il terzo goal dei ragazzi della Martesana arriva a 6': il sempre preciso Bertini – il più incisivo e concreto del Giana – sponda su Bassani che con una rasoiata insacca. Non proprio incolpevole Francinetti che sul suo palo non si fa trovare prontissimo questa volta.

3 a 1 per il Giana, ma i ragazzi della Rappresentativa nonostante tutto ci credono ancora e continuano a giocare, soprattutto con veloci lanci lunghi sugli esterni. Il grande dispendio (fisico e nervoso) del primo tempo comincia a farsi sentire sulle gambe dei ragazzi della Rappresentativa. E al 16'arriva il quarto goal del Giana: con una velocissima rete di passaggi i biancazzurri mandano letteralmente in palla la difesa viola, Invernizzi salta Francinetti in uscita, la gioca a Pedrazzini che la mette in rete da pochi passi a porta ormai sguarnita.

Gli ultimi dieci minuti di match non offrono grandi emozioni. Onore ai ragazzi della Rappresentativa Coppa Valbrembana, formazioni "improvvisata" per motivi organizzativi ma capace di tenere testa (in certi momenti a metterlo in difficoltà) ad un più blasonato Giana Erminio.

Ultime Notizie

X
X
linkcross