Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Fondi Bim 2020/21, la Valle Brembana è unanime: 2 milioni e 140mila euro a 23 progetti di sviluppo

Tutti i Comuni della Comunità Montana Valle Brembana hanno votato all'unanimità per ripartire i due milioni e 140 mila euro dei Fondi Bim 2020 e 2021 fra 23 diversi progetti di sviluppo socio-economico.
18 Ottobre 2021

Nel corso dell'ultima assemblea, tutti i Comuni della Comunità Montana Valle Brembana hanno votato all'unanimità per ripartire i due milioni e 140 mila euro dei Fondi Bim 2020 e 2021 (un milione e 70 mila per annata) fra 23 diversi progetti di sviluppo socio-economico dell'intero territorio vallare, in particolare dedicati a scuola, turismo, viabilità, dissesto idrogeologico, sanità e nuove progettazioni. Una conquista importante, come ha spiegato il Presidente Jonathan Lobati a L'Eco di Bergamo, dal momento che l'ultima volta che i Comuni avevano discusso dei fondi si era venuta a creare una profonda spaccatura durata quattro anni.

Le somme più alte saranno destinate per 300 mila euro alla pista ciclopedonale della Valle Brembana, nello specifico per interventi straordinari nei Comuni di Ubiale, Sedrina, San Pellegrino Terme, San Giovanni Bianco e Zogno; altri 200 mila euro, invece, andranno alla Fondazione Don Palla di Piazza Brembana per interventi di potenziamento della struttura, mentre 120 mila serviranno per l'acquisto di attrezzature e sistemi radio per la Protezione Civile e un progetto insieme ad Areu che vedrà l'installazione di webcam.

Si passa poi alla viabilità, con 103 mila euro alla Gerosa-Blello, 100 mila euro alla Strada Provinciale 27 della Val Serina e 120 mila euro a Branzi per l'abbattimento di un edificio e l'allargamento della Strada Provinciale. Parte fondamentale il territorio, in particolare per opere legate al dissesto idrogeologico saranno destinati 50 mila euro come fondo di pronto intervento e prima emergenza e 40 mila euro per studio idrogeologico.

 

Al progetto del Polo Scolastico in alta Valle Brembana andranno 150 mila euro; per quanto riguarda il turismo, 50 mila euro serviranno per progetti di sviluppo dei sentieri, 40 mila euro per partecipare a bandi regionali di promozione territoriale, 25 mila per progetti di collegamento fra itinerari e-bike in quota e con la pista ciclopedonale già presente. 35 mila euro saranno destinati alla valorizzazione del marchio Formai de Mut dell'alta Valle Brembana, altri 23 mula a favore dei Comuni che fanno parte di Altobrembo per progetti condivisi e 50 mila per il progetto di sviluppo turistico del laghetto di Algua-Costa Serina.

Per quanto riguarda la sanità, 35 mila euro serviranno per l'acquisto di un'ambulanza per la Croce Rossa e una per la Croce Verde, 20 mila saranno un contributo al Soccorso Alpino per l'acquisto di un mezzo veloce, 50 mila per la realizzazione di un progetto di sviluppo socio-economico che interesserà tutto il territorio della Valle Brembana, 100 mila per lo sviluppo di infrastrutture tecnologiche all'interno dei Comuni e infine 150 mila verranno destinati al sociale.

(Fonte: L'Eco di Bergamo)

Photo Credit: MatthewGhera via Wikimedia CommonsLicenza Creative Commons CC BY 2.0

Ultime Notizie

X
X
linkcross