Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Fondi provinciali per interventi su strade e ponti: anche nelle Valli Brembana e Imagna

Approvato il Piano Interventi 2020-2022, finanziamenti per le opere in valle ma mancano quelli per il ponte di Peghera
3 Marzo 2020

In arrivo investimenti dalla Provincia, programmati all’interno del “Piano delle opere pubbliche 2020-2022”: si tratta di una cifra pari a circa 10 milioni e mezzo di euro che verrà investita in strade, scuole e ponti. Dell’importo totale, sei milioni arriveranno dal bando “Tavolo di finanziamento bacino del Po” organizzato dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Per quanto riguarda le Valli Imagna e Brembana, il Piano delle opere pubbliche prevede soprattutto interventi sulle strade del territorio. In particola modo, è previsto un intervento di consolidamento del versante di monte della strada provinciale sul comune di Piazzatorre, la costruzione di una rotatoria sulla provinciale 14 a Bedulita, al costo di 260 mila euro, e 2,4 milioni di euro a disposizione per interventi di riqualificazione e messa in sicurezza della rete viaria provinciale, con interventi anche su segnaletica, muri di sostegno delle strade e guard-rail.

L’opera maggiore che interesserà le valli, però, è la costruzione del ponte in località Peghera a Taleggio. In questo momento, esiste un ponte bailey, provvisorio, collocato nel 2014 dopo una frana e che permette il traffico a senso unico alternato. Nel 2017, l’opera era stata soggetto di uno studio di fattibilità, poi approvato. Il costo totale ammontava a 1 milione e 460 mila euro: di questi, 400 mila sarebbero stati versati dalla Provincia, il resto sarebbe stato stanziato dal Patto per la Lombardia. La soluzione avrebbe dovuto essere definitiva, ma durante la fase finale di progettazione sono emersi altri costi, legati in particolare ai rilievi geologici, con il totale che ora è lievitato ad un milione e 800 mila euro, costringendo al rinvio dei lavori.

Si cercano dunque i fondi mancanti, visto che l’opera riveste un ruolo di grande importanza per la Val Taleggio e la sua economia.

Ultime Notizie

X
X
linkcross