Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Freddo e prime nevi in quota: imbiancato il Resegone

Manca poco più di un mese all'inizio della stagione invernale, ma sui monti la situazione sembra diventare sempre più fredda. Sul Resegone i primi fiocchi di neve.
6 Novembre 2019

Manca poco più di un mese all'inizio della stagione invernale e, nonostante i nostri boschi siano ancora dipinti dei colori dell'autunno, sui monti la situazione sembra diventare sempre più fredda. Se qualche settimana fa è toccato al Passo San Marco, in alta Val Brembana, in Valle Imagna tocca ora al Monte Resegone vestirsi di bianco: annunciata dalla perturbazione atlantica nei giorni scorsi, è infatti arrivata finalmente la prima neve anche sulle sue vette.

Già da questa mattina i primi fiocchi, complici le temperature in calo, hanno toccato il suolo delle cime del Resegone e del Monte Due Mani e Grignetta (nel lecchese) che da qualche ora si mostrano imbiancati a chi osserva da Valle Imagna e Val San Martino. Secondo le previsioni, l'aria fredda dovrebbe addirittura far calare la neve a quota 1.600 metri. Anche due anni fa, esattamente il 6 novembre 2017, fiocchi bianchi avevano ricoperto le cime.

Anche al confine con la Valle Taleggio c'è del bianco fra le nubi: il Rifugio Nicola, a ben 1.900 metri ai Piani d'Artavaggio, si è svegliato questa mattina con un bel manto bianco e neve che cade a fiocchi. Anche per la Val Taleggio si tratta della prima nevicata dell'anno. Prima spazzolata di neve bianca anche sul Monte Torcola, in alta Val Brembana, a 1.850 metri di altitudine.

(Fonte immagine in evidenza: Webcam meteovalsanmartino.org)

Ultime Notizie

X
X
linkcross