Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Giornata Mondiale del Migrante, studenti brembani custodi di una storia centenaria

Domenica 29 ottobre si celebrerà la 105^ Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato e anche in Valle Brembana non mancheranno gli eventi legati a questa tematica.
27 Settembre 2019

Domenica 29 ottobre si celebrerà la 105^ Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato e anche in Valle Brembana non mancheranno gli eventi legati a questa tematica. Dai convegni, alle proiezioni di film, sante messe e manifestazioni come la Global Solidarity Walk la Valle Brembana si trasformerà in un palcoscenico redattore di questa importante ricorrenza, affiancata dagli studenti delle scuole brembane.

Il primo importante evento sarà la Global Solidarity Walk, sabato 28 settembre per le scuole e domenica 29 per tutti gli altri. La Valle Brembana, nella sua storia, mostra uno stretto legame con la migrazione: la Via Mercatorum e la Via Priula costituiscono le antiche strade lungo cui molti abitanti della valle si sono mossi alla ricerca di un nuovo lavoro o di una nuova casa, qualcosa che in valle non c’era o non bastava.

Ma non solo, lungo le stesse vie la gente proveniente da fuori è giunta in valle, per le stesse ragioni, talvolta restandovi. Tutti questi elementi troveranno evidenza nella Global Solidarity Walk, “tappa” bergamasca della camminata mondiale proposta da Caritas Internationalis, che ha l'obiettivo di percorrere un milione di chilometri di solidarietà.

Anche la classe 5AU, insieme alla 5BU del Liceo delle Scienze Umane e alle classi 5AS e 5BS del Liceo Scientifico dell'Istituto Turoldo, sono stati coinvolti nell'organizzazione di iniziative legate alla Giornata Mondiale del Migrante e Rifugiato, insieme ai docenti professori De Togni, Rigoldi, Molica Franco e Astori. Gli studenti diventeranno così custodi di una storia centenaria di migrazione in Valle Brembana, facendosi compagni di viaggio della famiglia Tasso, dell’architetto Codussi, di Palma il Vecchio dei pittori Santacroce e Baschenis e di Bortolo Belotti, figure modello di migrazione in Valle Brembana.

Gli studenti e le studentesse animeranno la camminata presentando i propri lavori agli studenti delle scuole medie: sotto la lente il libro per bambini “pop-up” vincitore lo scorso maggio del primo premio al concorso europeo “Giovani Idee” a tema “Volti migranti sulle strade d'Europa… cercando futuro” della classe 5AU e del sito web con articoli scritti dai ragazzi della classe 5BU, mentre gli studenti del Liceo Scientifico interverranno con testimonianze di migranti prendendo spunto dallo slogan della manifestazione “Sono Io”.

Il secondo appuntamento con i ragazzi sarà durante il convegno “Si tratta di noi”, di giovedì 3 ottobre presso l'Oratorio di Zogno, alle 17:45. Evento conclusivo delle celebrazioni per la 105^ Giornata, verranno dati spazio e voce a soggetti ed esperienze della Valle Brembana.

Gli studenti della 5AU e della 5BU, accompagnati dalla professoressa Sabrina Astori, saranno relatori dell'evento, in cui mostreranno il proprio lavoro vincitore del concorso “Giovani Idee” e il sito web. Saranno presenti anche gli studenti della Scuola Secondaria di I° grado dell'IC di Costa Serina, accompagnati dalla professoressa Myriam Pesenti.

Programma:

27 Settembre
Ore 20:30, I BROZZONÌ – Reportage del viaggio a Perouges presso Ascensione di Costa Serina, Scuola.

28 Settembre
Ore 8:30 – 12, Global Walk per le scuole

29 Settembre
Global Solidarity Walk lungo le Vie Priula e Mercatorum

Ore 17, Santa Messa con il vescovo ed i sacerdoti della Valle Brembana, a San Pellegrino Terme

3 Ottobre
Ore 17:45, Convegno “Si Tratta di Noi” – Con buffet offerto dal CAS di Botta

Ultime Notizie

X
X
linkcross