IPSSAR San Pellegrino - Fiera di San Matteo a Branzi

2L IPSSAR San Pellegrino 13/11/2017 0 commenti

Testo scritto da Manuel Bugada e Lorenzo Tironi della classe 2L dell’IPSSAR di San Pellegrino Terme

Sabato 23 e domenica 24 settembre 2017 si è svolta a Branzi la 13^ edizione della Fiera di San Matteo. Noi studenti della 2L dell’IPSSAR di San Pellegrino Terme, accompagnati dalla Prof.ssa Catanzaro, abbiamo partecipato alla Fiera per aiutare gli organizzatori della manifestazione nelle cucine della grande (1700 mq) tensostruttura di Via Cagnoli, che, oltre ad essere il principale punto di ristoro per i tanti visitatori che in questo soleggiato primo weekend d’autunno hanno affollato le vie del piccolo paese orobico, ha ospitato anche gli stand espositivi dei produttori del Formai de Mut (D.O.P.), uno dei più tipici formaggi della nostra valle, a cui è dedicato uno speciale concorso.

Ad ogni studente è stato assegnato un compito ben preciso: chi doveva tagliare i cotechini, chi i formaggi, chi servire la polenta e chi preparare i panini. Oltre, naturalmente, a mettere alla prova le nostre capacità tecnico-pratiche in un contesto diverso da quello scolastico, questa esperienza è stata di fondamentale importanza per conoscere meglio le realtà gastronomiche della nostra valle e il suo patrimonio zootecnico.

Da tredici anni, infatti, rivive a Branzi lo storico raduno tra allevatori e casari delle Orobie che, fin dal Settecento, erano soliti darsi appuntamento – in coincidenza con la discesa del bestiame dall’alpeggio – proprio in questo piccolo paese dell’Alta Val Brembana per vendere i propri prodotti. Branzi divenne ben presto sede di un rinomato mercato di formaggi e di una prestigiosa fiera bovina: il 21 settembre, giorno della Festa di San Matteo, un gran numero di commercianti, provenienti perlopiù da Bergamo e Brescia, accorreva in questa località per poter assaggiare e acquistare quei deliziosi formaggi delle montagne.

La nuova Fiera nasce, quindi, in ricordo e sulla falsariga di quell’antico evento, ed è volta a promuovere e valorizzare il patrimonio gastronomico e turistico della Valle Brembana. Alla Fiera i visitatori hanno potuto conoscere le nostre montagne, i suoi allevamenti e i suoi formaggi, e non solo attraverso dimostrazioni di caseificazione in aziende agricole della zona, degustazioni guidate a cura dei maestri O.N.A.F. (Organizzazione Nazionale assaggiatori di Formaggio), laboratori didattici e convegni, ma anche attraverso gare di mungitura, e passeggiate a d’orso d’asino!

La Festa di San Matteo è solo la prima delle sagre autunnali di Branzi. Seguirà la Festa della Taragna, il piatto tipico di Branzi … ma nella Taragna di Branzi non può di certo mancare il Formai de Mut!

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph