A S.Pellegrino, S.Giovanni e Piazza una panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne

Eleonora Busi 22/11/2019 0 commenti

Il 25 novembre sarà una data molto importante. Si tratta della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne e anche la Valle Brembana, come il resto della provincia, non si è tirata indietro. I Comuni di Piazza Brembana, San Giovanni Bianco e San Pellegrino Terme inaugureranno tre panchine rosse, simbolo della lotta e di tutte quelle donne vittime di femminicidio. Per Piazza Brembana, l'inaugurazione è in programma per domani, sabato 23 novembre, alle 16 nella piazzetta sopra la biblioteca, mentre a San Giovanni Bianco e a San Pellegrino Terme si terrà lunedì 25 novembre, rispettivamente alle 11 in Piazza Marconi e alle 10:30 di fronte all'Istituto Superiore San Pellegrino.

Il 25 novembre 2019, giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, il Comune di San Giovanni Bianco inaugurerà "la panchina rossa", in ricordo delle donne vittime di femminicidio – spiega il sindaco di San Giovanni, Marco MilesiLa panchina rossa diventa simbolo, mantiene viva una presenza e nello stesso tempo diventa luogo fisico per la diffusione della consapevolezza e del rispetto, quale cultura di parità”.

Interverranno, oltre all'Amministrazione che ha ideato, realizzato e finanziato l'idea, anche Laura Boschetti del Centro Antiviolenza Penelope ed una rappresentanza di studenti della Scuola Secondaria di primo grado e secondaria del paese. “Particolare ringraziamento – prosegue il primo cittadino – da parte mia all'assessore ai servizi sociali Ilaria Riva per aver proposto e realizzato l'idea, come segnale di impegno quotidiano e non solo in occasione del 25 novembre contro la violenza sulle donne”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

A San Pellegrino Terme, la proposta è nata dall'idea di alcune studentesse dell'Istituto Alberghiero e da una loro insegnante. La panchina verrà infatti posta fuori dalla struttura scolastica; in zona si trova anche il Centro Antiviolenza Penelope, che sia a San Pellegrino che a Piazza Brembana interverrà durante l'inaugurazione, esponendo le attività di aiuto e supporto che giornalmente offre alle donne in difficoltà.

La proposta è stata fatta da alcune ragazze dell'Istituto Alberghiero e da una loro insegnante – spiega il sindaco di San Pellegrino Vittorio Milesi La parte significativa di questa iniziativa sta proprio nel fatto che la proposta sia venuta dalle ragazze dell'Istituto. Ovviamente noi abbiamo aderito, anche perché il Comune di San Pellegrino è il Comune capofila della Rete Antiviolenza della Valle Brembana e Valle Imagna”

Credo sia un'occasione per ricordare che il problema sulla violenza alle donne è un problema reale – prosegue Milesi – per ricordare che comunque per le donne che vivono questo problema oggi c'è una risposta almeno in termini di possibilità di essere ascoltate grazie all'apertura del Centro Penelope. La panchina diventa così anche un elemento non solo di informazione, ma anche di formazione poiché richiama sia tema sensibile come la violenza sulle donne e al tempo stesso si trova vicino ad una struttura che ha il compito di formare i giovani”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph