Apre a Corna Imagna il centro famiglia: incontri per neomamme e spazio autonomia per bimbi di 2-3 anni

Eleonora Busi 11/02/2021 0 commenti

Dopo Almenno San Salvatore, apre anche a Corna Imagna, in via Brancilione 25, il Centro per la Famiglia gestito dalla Cooperativa AEPER di Bergamo e promosso dall'Azienda Speciale Consortile Valle Imagna-Villa d'Almè. Il Centro, che servirà la media-alta Valle Imagna, è parte di “Crescere Insieme in Valle”, un più ampio progetto di contrasto alla povertà educativa, selezionato e finanziato da Impresa sociale Con i Bambini, Fondazione Comunità Bergamasca Onlus, Comunità Montana Valle Brembana e BIM.

Anticipato lo scorso dicembre, il nuovo Centro si chiamerà “Il Carpino” e ospiterà al proprio interno uno spazio di incontro dedicato a mamme, papà e bambini nella fascia dai 0 ai 6 anni. Si tratta di un luogo di incontro, di gioco, di ascolto e sostegno, in cui vengono organizzate molteplici esperienze.

Ma non solo: “Il Carpino” offre anche servizi di socializzazione, spazi di sostegno e accompagnamento alla neo maternità con la presenza di personale specialistico – ostetrica, psicologa, educatrice – e laboratori ludici in natura.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Fra i servizi attualmente attivi vi sono lo Spazio Autonomia e lo Spazio Neomamme. Il primo, lo Spazio Autonomia, è rivolto alle bimbe e ai bimbi fra i 24 ed i 36 mesi i quali, dopo un periodo di ambientamento con la mamma o persona di riferimento, saranno affidati alle cure di due educatrici.

L'obiettivo è quello di far vivere loro un'esperienza di socialità in assenza delle figure genitoriali, all'interno di un contesto protetto e stimolante che contribuirà a rendere l'inizio della scuola d'infanzia un passaggio naturale. Si svolgerà due volte alla settimana – martedì e venerdì – dalle ore 8:30 alle 11:30, a partire da martedì 23 febbraio

Il secondo, lo Spazio Neomamme, si tratta di una serie di azioni rivolte a quelle mamme che hanno appena avuto un figlio: quindi incontri su coccole e contatto, incontri sullo svezzamento e per la lettura. Il tutto, ovviamente, si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anti-Covid.

Le iscrizioni sono aperte fino al 18 febbraio, compilando il modulo disponibile a questo link. Il progetto potrà prendere il via solamente con un minimo di 6 bambini iscritti. Il costo è di 100 euro per l'intera esperienza, due inconri settimanali da gennaio a fine maggio. Per info contattare Debora Lazzarini, coordinatrice del progetto, al numero 342.5377625 oppure scrivendo alla mail centrofamiglia@aeper.it.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph