CFP San Giovanni Bianco - La Fiera di San Matteo a Branzi

1a 2a e 3a Settore Agricolo 31/10/2017 0 commenti

Testo scritto dagli allievi del Settore Agricolo (1^-2^-3^)

Il 23 e 24 settembre 2017 si è tenuta a Branzi, in Alta Valle Brembana, la tredicesima edizione della fiera zootecnica della Bruna e Pezzata Rossa. Per noi allievi del settore Agricolo del Cfp di San Giovanni Bianco è risultata un’occasione imperdibile per vedere “in presa diretta” quanto appreso sui banchi di scuola e nei laboratori.

La mattina di sabato, intorno alle 9.00, è iniziata la rassegna zootecnica con la valutazione dei capi di bestiame ad opera del Comitato tecnico A.I.PA. I giudici erano tenuti a valutare la postura della groppa e degli arti, l’attacco e la forma della mammella, l’altezza e la lunghezza dell’animale.

“Titty” si è aggiudicato il titolo di Regina, una vacca adulta dell’Azienda Agricola di Alfio Cattaneo, mentre il titolo di Reginetta, riservato alle manze, è stato vinto da “Aria” dell’Azienda Agricola di Giacomo Paganoni. L’altro evento clou della mattinata è stata la gara di mungitura, vinta da Giacomo Paganoni, con Michael Midali e Demis Quarteroni, già allievi del nostro Cfp, in seconda posizione ex aequo. Da segnalare anche la presenza in gara della giovane Anna Cattaneo, di soli 9 anni, mascotte assoluta della fiera.

La manifestazione prevedeva inoltre una fattoria didattica con la presenza di animali come capre orobiche, capre camosciate, maiali, galline, conigli e asini che attiravano la curiosità dei presenti. Per i più piccoli c’era la possibilità di un giro in pony o di effettuare il “battesimo della sella” con cavalli adulti. Durante il corso della giornata si sono tenuti laboratori didattici di caseificazione e la valutazione ad opera dei tecnici ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) delle forme di Formai de Mut delle varie aziende.

All’interno della tensostruttura allestita per la fiera, le aziende agricole del territorio hanno potuto esporre e vendere i loro prodotti caseari e non solo, mentre all’esterno era possibile ammirare le splendide sculture lignee eseguite con la motosega da Enus Milesi. La Domenica è cominciata con la benedizione del nuovo parroco di Branzi, don Alberto Bongiorno, e ha visto la premiazione dei migliori formaggi di alpeggio del 2016 e 2017 e di quello di Valle.

Nel pomeriggio è andata in scena la gara dei boscaioli con varie prove di abilità, vinta da Dario Capelli davanti a Lobati e Diego Astori. A coronare l’ottima riuscita dell’evento l’afflusso di persone, appassionati o semplici curiosi, che per tutto il weekend hanno affollato lo splendido paesino di Branzi. Per noi allievi è stata un’esperienza indimenticabile e il nostro sogno è quello, un giorno, di poter diventare protagonisti e parte attiva di fiere zootecniche come questa.

Seguici su tutti i nostri canali social

 

Gli Allievi del Settore Agricolo (1^-2^-3^)

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph