Fiocco rosa ad Avolasio di Vedeseta: ecco la piccola Lucia, la prima nata dopo 33 anni

Eleonora Busi 05/08/2019 0 commenti

Da ieri ad Avolasio i residenti sono uno in più. Fiocco rosa nella piccola frazione di Vedeseta, in Val Taleggio, grazie all'arrivo della piccola Lucia nata proprio ieri, domenica 4 agosto, all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. 3,840 grammi e un record: essere la prima nata nella frazione da ben 33 anni, ovvero dal 1986 quando nacque suo zio Mauro.

Un lieto evento attesissimo da tutti, a partire dai neo-genitori Valentina Pesenti Buccella, 31 anni, originaria di Gerosa e Simone Arrigoni, 37 anni, dai nonni e da tutti i conoscenti e gli abitanti di Avolasio. Perché se in una grande città nascono migliaia di bambini al giorni, in una frazione piccola come questa tutto è diverso: grazie a Lucia, infatti, i residenti salgono da 15 a 16.

Piccoli numeri, che nella vita di tutti i giorni possono invece significare molto, specialmente per chi resiste con tutte le sue forze ad uno spopolamento sempre più presente che ha portato piccoli borghi come quello di Avolasio a calare drasticamente la sua popolazione, dalle centinaia di anime a poche famiglie. “Galeotto fu il posto di lavoro – ha raccontato il neo-papà Simone a L'Eco di Bergamo – dove io lavoro da 20 anni e dove Valentina arrivò 11 anni fa. Da cosa nasce cosa, seguirono i primi appuntamenti, l’ufficializzazione e infine il matrimonio, celebrato nel 2015. Quando ci fu da decidere sulla residenza fummo entrambi d’accordo col rimanere in valle, scegliendo Avolasio. Poi la scorsa estate cominciammo a cullare il desiderio di allargare la famiglia, e nel giro di pochi mesi ecco che il sogno stava prendendo forma”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

La piccola Lucia si è fatta desiderare: il termine era stabilito per il 21 luglio, ma ha deciso di lasciare tutti i suoi compaesani sulle spine per un'altra settimana prima di mostrarsi al mondo in tutta la sua bellezza. “Una volta rotte le acque – ha spiegato Simone – le contrazioni del parto sono aumentate finalmente e alle 20,59 è venuta al mondo Lucia, 3,840 grammi di dolcezza. Il suo nome a ricordare la bisnonna, scomparsa lo scorso anno a 98 anni”.

Avolasio non ha mai vantato molti abitanti – ha concluso il giovane – ma negli anni indietro arrivavamo a 100 abitanti, e fino agli Anni Sessanta avevamo le nostre scuole elementari. Fino al 2006 c’era ancora la trattoria dei miei genitori: gestivano quella, oltre ad allevare qualche mucca per la carne e il latte, poi la pensione e la decisione di chiudere. Valentina ha studiato all’Alberghiero, poi ha lavorato per alcune stagioni come cuoca e infine ha trovato il posto nella mia stessa azienda, dove ci siamo conosciuti”.

Seguici su tutti i nostri canali social


(Foto in evidenza by Colleoni, via l'Eco di Bergamo)

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph