Lara Magoni in Val Brembana: 'Dopo mesi di sofferenza, le valli pronte ad accogliere i turisti'

Redazione 16/07/2020 0 commenti

Visita istituzionale in Valle Brembana, questa mattina, per l’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni.

Prima tappa a Zogno, dove è stata accolta dal presidente del Gal (Gruppo azione locale), Lucia Morali e dai suoi consiglieri. L’incontro è stato l’occasione per presentare all’assessore Magoni un progetto di fattibilità per un percorso cicloturistico che collega le Prealpi bergamasche e la Valtellina.

“Si tratta di un’iniziativa interessante – ha detto Lara Magoni - che potrebbe rappresentare un’occasione di grande rilancio per il turismo delle nostre vallate. La possibilità di scoprire tante realtà territoriali differenti grazie ad un turismo ‘dolce’, in pieno relax grazie alla bicicletta, è un’opportunità importante per rendere sempre più attrattivi luoghi meravigliosi, che possono offrire davvero tanto ai visitatori. Grazie alle due ruote si potrà vivere un’esperienza unica in un museo a cielo aperto, tra baite, cascine, rifugi e aziende agricole rinomate per i prodotti a chilometro zero. Un vero tesoro enogastronomico, arricchito dai 9 formaggi Dop della ‘Cheese Valley’ bergamasca”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Successivamente, l’assessore Magoni si è trasferita a Piazzatorre. In compagnia del sindaco Valeriano Bianchi, ha potuto fare il punto sul progetto del Comune di Piazzatore finanziato nell’ambito del bando regionale “Lombardia to stay: 376 mila euro per una serie di interventi volti a destagionalizzare l’offerta turistica. Tra gli interventi previsti, l’installazione di un faro che proietterà l’immagine di un cervo, accompagnato dalla scritta “Enjoy Piazzatorre”, sulle Falesie; percorsi di arrampicata sportiva, con l’installazione di cartellonistica ad hoc; il rifacimento dell’arredo urbano in centro paese; una nuova pista di “downhill” nel bike park.

All’incontro era presente il sindaco di Cusio, Andrea Paleni, località anch’essa beneficiaria di un contributo derivante dal bando regionale. La misura “Lombardia to stay”, su indicazione dell’assessorato al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, ha messo a disposizione in totale 9 milioni di euro per il triennio 2019-2021 a sostegno dello sviluppo e della realizzazione dei migliori progetti di marketing territoriale volti a incrementare l’attrattività e la competitività della destinazione Lombardia.

“L’operatività bergamasca non si smentisce mai – ha aggiunto Lara Magoni -. Voglio fare i complimenti al sindaco Bianchi: nonostante le difficoltà create dalla pandemia, dopo il lockdown si sono messi subito al lavoro con grande impegno e molti interventi sono stati già realizzati. Piazzatore è una rinomata località turistica bergamasca e queste opere permetteranno la valorizzazione di un territorio che merita di essere conosciuto ed apprezzato sempre di più. La Valle Brembana, come tutte le valli bergamasche, ha un patrimonio culturale, artistico, di tradizioni ed enogastronomico di notevole spessore. Senza dimenticare le splendide montagne che possono essere vissute per tutto l’anno, praticando sport invernali e lunghe camminate estive. Destinazioni ideali per un turismo green e all’aria aperta”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph