Largo ai giovani agricoltori: dalla Regione un bando per oltre 4,5 milioni di euro

Eleonora Busi 19/06/2019 0 commenti

Regione Lombardia lancia un nuovo bando, questa volta dedicato ai giovani. Il nuovo progetto si sviluppa nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale ed è rivolto principalmente ai giovani agricoltori qualificati dai 18 ai 40 anni. Una bella opportunità, che offre ben 4,5 milioni di euro a chi si insedia per la prima volta in un'azienda agricola, sia in qualità di titolare di un'impresa individuale che di rappresentante legale di una società agricola.

I finanziamenti varieranno in base al luogo: per le zone svantaggiate di montagna, infatti, verranno stanziati fino a 30 mila euro, mentre per tutte le altre zone il premio si riduce a 20 mila. “Per dare slancio all'attività in montagna - ha specificato l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardi Fabio Rolfi - nell'ambito dell'ammontare totale è prevista una riserva di 360.000 euro dedicata a chi possiede una attività nelle zone dell'Alta Valtellina, della Valchiavenna, dell'Appennino Lombardo/Alto Oltrepò Pavese e dell'Alto Lago di Como/Valli del Lario".

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Non c'è fretta per presentare le proprie domande: i giovani agricoltori potranno iscriversi dal 3 luglio 2019 al 10 luglio 2020 – quasi un anno di tempo. Potranno ottenere il contributo solamente coloro che avranno iniziato l'insediamento per la prima volta in un'azienda agricola non più di un anno prima della presentazione, per cui largo alle aziende “neonate”. “Nello stabilire la graduatoria degli interventi finanziabili, punteggio maggiore sarà assegnato agli investimenti sostenibili dal punto di vista ambientale, con una specifica attenzione per quelli che contribuiscono alla mitigazione e all'adattamento ai cambiamenti climatici e all'applicazione di pratiche agronomiche e gestionali innovative, con particolare riferimento agli interventi che riducono l'impatto sull'aria, acqua e suolo" ha aggiunto Rolfi.

La Regione Lombardia, dal 2014 a questa parte, ha destinato risorse a ben 989 nuove aziende, di cui 800 già finanziate e 189 in fase istruttoria, gestite da giovani agricoltori. Anche in provincia di Bergamo non mancano: in bergamasca, le aziende finanziate sono 166, 41 domande sono ancora in fase istruttoria, per un totale di poco più di 4,7 milioni di euro.



Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph