Raccolta fondi Provincia, ecco i 5 progetti scelti: Valle Imagna e Val Brembana ci sono

Redazione 13/09/2017 1 commenti

Sono cinque le iniziative progettuali con cui verrà inaugurato il nuovo servizio di fundraising (una sorta di raccolta fondi) della Provincia di Bergamo e che verranno promosse online attraverso il portale di civic crowdfunding siamobergamo.it da ottobre. Questi i progetti selezionati in base all’innovatività dell’idea, alla rete di soggetti coinvolti e al potenziale impatto territoriale:


1. “Museo del vino, del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi”, promosso dal Comune di Scanzorosciate con Ass. Sotto Altra Quota, Ass. Strada del Moscato di Scanzo e dei sapori
scanzesi e Coop. Soc. Aeper 

2. “Cerete green land: percorso d'arte sensoriale in val Borlezza”, promosso dal Comune di Cerete con Coop. Soc. Aquilone, Sezione culturale Artelier, Coop. Sottosopra, GAL Valle Seriana Laghi, Circuito Musei Est Orobie, I.S. A.Fantoni di Cusone, Protezione Civile Città di Clusione e Coop. Generazioni

3. “C.O.S.I' CARD – Una ricarica gratuita di acqua ad ogni acquisto” della Comunità Isola Bergamasca (CIB) con Hidrogest Spa

4. “Sostenibilità Mobilità Montagna: 5 comuni in cammino per educare, sostenere la mobilità, tutelare l'ambiente, favorire il trasporto, servire la comunità”, promosso dal Comune di Locatello con i Comuni di Brumano, Corna Imagna, Fuipiano, Rota Imagna, Coop. Soc. di Locatello, Imagnabus, Agenzia per il Trasporto Pubblico locale, Proloco dei Comuni di Locatello, Fuipiano e Rota Imagna, Infopoint ed Enel Energia Spa

5. “L'albero degli zoccoli 1978 – 2018 40° anniversario della Palma d'Oro al Festival di Cannes” del Comune di Mornico al Serio, con i Comuni di Cividate al Piano, Palosco, Treviglio, Calcinate, Cortenuova e Martinengo, Ass. Pianura da scoprire, Proloco di Treviglio, Ufficio Scolastico Provinciale.

Seguici su tutti i nostri canali social

Le prossime settimane saranno dedicate, insieme ai professionisti di Conlabora Srl, a una fase di coprogettazione volta a definire i dettagli operativi delle singole iniziative, anche alla luce del nuovo strumento del crowdfunding con cui si darà poi avvio alla fase di raccolta fondi. “Si tratta di uno strumento innovativo, già testato in altri territori – dice Matteo Rossidi cui intendiamo sperimentare i risultati anche nella nostra Provincia, coinvolgendo più attivamente i cittadini e le imprese”

In aggiunta ai cinque progetti selezionati sulla manifestazione d’interesse scaduta ad agosto, il servizio di fundraising si dedicherà ad altre due importanti opere sulle quali la Provincia si è già impegnata direttamente: la realizzazione della ciclovia della Val Brembana e l'allargamento dell'istituto scolastico Riva di Sarnico con il recupero dell’immobile a uso scolastico "Arti e Mestieri".

“Siamo soddisfatti della qualità dei progetti – continua Rossi – e ci auguriamo che la loro realizzazione contribuisca a incrementare ulteriormente l’attrattività del nostro territorio. A febbraio, anche sulla base dei riscontri ottenuti sul portale siamobergamo.it, si potrà estendere il servizio di fundraising ad altre proposte progettuali". 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Marco Piccolino 14/09/2017

C'è qualche dettaglio in più rispetto al progetto sulla mobilità? Grazie

Lascia un commento





Agosto 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph