San Giovanni Bianco, Piazzale Alpini si trasforma in un vero spazio pubblico: ospiterà eventi

Redazione 22/06/2020 0 commenti

Il Comune di San Giovanni Bianco e la Migross locale al lavoro, di concerto, per la riqualificazione e la riprogettazione del Piazzale Alpini, che da quello che è fondamentalmente un semplice parcheggio si trasforma in un vera e propria piazza.

Tale scelta - si legge in una nota del Comune - deriva da una duplice esigenza: riqualificare l’attuale piazzale per dargli una veste urbana ad uso e beneficio di tutta la comunità di San Giovanni Bianco e rispondere alle richieste di ampliamento della struttura commerciale gestita dalla società Migross S.p.a., importante realtà della media-alta Valle Brembana presente su un lato del piazzale.

"Queste due esigenze - fanno sapere dal Comune - , sono state definite all'interno di un accordo tra le parti (Amministrazione Comunale e Operatore Privato Migross) e attuato attraverso un Programma Integrato di Intervento in variante al PGT vigente. Il risultato è un progetto di riqualificazione e valorizzazione di questo spazio che, da vasto piazzale asfaltato destinato perlopiù a parcheggio per le auto, si trasforma in un vero e proprio spazio pubblico, luogo d’incontro per la comunità, adatto ad ospitare iniziative di diversa natura, culturali, commerciali, ludiche. Al fine di garantire la sicurezza di chi usufruirà di tali spazi, il progetto prevede una chiara separazione tra lo spazio pedonale e quello destinato alle auto e agli altri mezzi a motore".

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Verrà abbattuto l'attuale capannone che ospitava il deposito bus, per far posto ad una struttura coperta pubblica, che sarà pedonale e che potrà essere utilizzata sia sotto la struttura, sia nella parte superiore come terrazza pubblica. Verrà inoltre realizzata una piazza pedonale, che oltre a interessare la struttura coperta, si svilupperà anche nell'attuale area posta tra la vecchia stazione e la struttura commerciale esistente.

Verrà inoltre valorizzata la pista ciclabile, realizzando un percorso dedicato che permetterà di attraversare in sicurezza tutto il tracciato per collegare la zona sud del paese alla parte nord della ciclabile che sale verso Piazza Brembana.

La viabilità dell'intera area verrà rivista, garantendo l'accesso all'area parcheggio sul lato frontale della ex stazione ferroviaria, permettendo l'accesso anche durante il giorno di svolgimento del mercato. Particolare attenzione è stata prestata anche alla realizzazione di parcheggi, che dovranno essere adeguati alle attuali ed alle future esigenze. 

Il costo complessivo delle opere pubbliche previste dal piano è di 733.000 €, che grazie all'accordo raggiunto dall'Amministrazione comunale saranno a totale carico dell'operatore privato. I tempi previsti di realizzazione dei lavori sono stimati in quattro mesi e partiranno alla conclusione dell'iter autorizzativo in corso.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph